Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Racconti di viaggio. Perchè ho scelto la Nuova Zelanda

Non è ancora una destinazione Viaggiaconcarlo, ma vorremmo lo diventasse presto.
E abbiamo comunque deciso di condividere le parole di una viaggiatrice, perchè, qualunque sia la destinazione, il racconto di viaggio è sempre un'emozione.

NUOVA ZELANDA

C'è che, come dice Alain de Botton in questo articolo, a volte la meta la scegli come effetto terapeutico. Una meta sì conosciuta (non tantissimo in Italia), sicuramente acclamata, indiscutibilmente bellissima. Ma sicuramente anche persa tra le tantissime altre possibilità di viaggio - Giappone! Islanda! Stati Uniti e Parchi Nazionali! Sudafrica! - e, forse anche per questo, terribilmente seducente.

Eravamo sicuri di una cosa: volevamo silenzio. E natura, tanta natura, di quella spettacolare, di quella infinita, di quella che ogni angolo rimani come un'idiota con la bocca aperta dicendo "smetterò di dire wow prima o poi"... ma no, non smetti. Di quella che ti chiedi come puoi essere così piccolo e dimenticartene sentendoti spesso così grande. Ti ridimensiona per bene la natura, oh come ti ridimensiona. E volevamo poche persone, poco inquinamento acustico, avevamo tanto bisogno di sentire poco rumore fuori per ascoltare quello che abbiamo dentro e metterlo un po' in ordine, dopo un anno intenso.

Milford Sound 300  Fiordland Nat Park 300

 

 

 

 

 Fiordland National Park, Isola Sud                                                                                                                             Milford Sound, Isola Sud                       

Ed ecco che così è nata la scelta della meta: Nuova Zelanda, Aotearoa in lingua maori, "la terra della lunga nuvola bianca". L´Isola Sud, chilometri e chilometri di cime maestose, laghi trasparenti, colline e prati che si perdono a vista d´occhio (i numeri pecore 300attuali dicono 4 milioni di persone - e 30 milioni di pecore). Strade curve che si inerpicano, poi scendono, poi girano e... di fronte uno spettacolo da cartolina. Ma anche a lato, anche dietro, guardando nello specchietto retrovisore della macchina.

Mare, Oceano, fiumi, laghi, pinguini, foche, delfini, albatross, camminate brevi, lunghe, immersioni nelle acque fredde, chilometri in kayak, o in bici: sempre in silenzio con l´orecchio teso ad ascoltare la musica della natura. "The earth has music for those who listen”, disse Santayana.

  Abel Tasman tagliataAbel Tasman National Park, Isola Sud

Poi l´Isola Nord, più verde e piovosa, ricca di antica cultura maori, di stupefacenti colori della natura, di acque trasparenti, e di due città diverse e a loro modo molto belle, Auckland e Wellington (mio parere personale, ma Wellington occupa un posto speciale nel mio cuore. Lonely Planet l´ha definita "la piccola capitale più cool del mondo": guarda il video Wellington).

Wellington 300Auckland 300
Wellington, "the coolest little capital in the world"                                                                      Auckland, la città più grande della Nuova Zelanda
Bay of Island 300

Russell 300

 

 
 
 

 

Bay Of Island, Isola Nord                                                                                                                   Russell, la prima colonia permanente europea 

 Se viaggiare può essere terapeutico e catartico, di sicuro per noi lo è stato e mai scelta fu tanto indovinata. E, se riconoscete scultura maori 200alcuni dei sintomi descritti, un lungo viaggio fino a questa terra è assolutamente un´ottima medicina. Ma lo è anche se non cercate conforto e rifugio nel silenzio: perchè la Nuova Zelanda è, semplicemente, di una bellezza stupefacente, e qualunque sia il motivo che vi spinge ad andare a visitarla, sarà un´ottima scelta.

Silvia

 

 
Scultura maori, Rotorua, Isola Nord
Cook tagliata
Il Monte Cook, la montagna più alta della Nuova Zelanda (3.724 metri)
delfino tagliato
La bellissima esperienza di nuotare nell´oceano con i delfini (in libertà), a Kaikoura nell´Isola Sud
tekapo tagliata
Lake Tekapo, nell´Isola Sud. Un posto magnifico in cui ci si può anche immergere in acque bollenti con vista sulle montagne!
Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi