Guides

trekking alpinismo

Paolo Bosusco

Paolo Bosusco, ultratrentennale esperienza in arrampicata sportiva, manovre di corda, lavori acrobatici, ferrate , ponti tibetani, disgaggi e messa in sicurezza di pareti , nativo della Val Susa, dal 1990 al 2012 vive prevalentemente in Orissa , in India, dove esplora tutti i percorsi trekking e scende buona parte fiumi in canotto in aree molto selvagge e remote, abitate da tigri, coccodrilli, elefanti selvatici e tribù locali.Si avvicina alle tribù indigene di quella zona, imparando alcuni dei loro dialetti e stringendo con loro rapporti di vera amicizia.

Nel frattempo, comincia con l’ esplorazione di altre terre, quali il Sudamerica e principalmente in Amazzonia Ecuadoriana , avvicinandosi alla tribù dei Waorani , e in Brasile, dove viene a contatto con gli Xavante, in Matogrosso .

Grande appassionato ed esperto di trekking ed esplorazioni a piedi su lunghe distanze, attraversa sempre in solitaria alcune zone selvagge dell’ Indonesia e delle Filippine, quali Mentawai, Sumatra, e l’ isola di Palawan, dove anche qui stringe rapporti con i Tagbanua ,e i Taut Batu (uomini delle grotte) , imparandone la storia e la loro cultura.

Compie in solitaria la traversata integrale del Gran Chaco Argentino, lungo il fiume Pilcomayo (area abitata da Matacos, Ayoreo, ) ed è appunto il primo a compiere con un canotto la discesa del fiume Cononaco, all'interno del Parco Yasuni, una delle aree con maggiore biodiversità di tutta l'Amazzonia. L'area è abitata dalla famosa tribù dei Waorani, conosciuti per il loro grande coraggio e bellicosità nel difendere la loro terra.

Paolo è un vero esploratore, e all’ età di 57 anni (Anche se ne dimostra molti meno) non smette di cercare nuove terre selvagge, fiumi remoti e lontani da scendere con il suo canotto e di stringere rapporti con Tribù locali.

Il viaggio è inteso da lui come pura avventura, contatto con le tribù, ma sempre con una certa organizzazione e una sicurezza ferrea, soprattutto quando guida gruppi di amici o clienti.

Per lui è NECESSARIO andare in avanscoperta, e quindi avvicinarsi per primo, da solo, a luoghi e popoli, per poi ritornarci poi con gruppi piccoli di persone desiderose di avventura vera.

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi