Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Santuario dell’Annapurna

Il campo base Annapurna, o Santuario, è senza dubbio uno dei percorsi più frequentati in Nepal, ma resta uno dei trekking più suggestivi del paese. Questo percorso si differenzia dagli altri per la varietà di vegetazione e di vedute. Infatti, in questa regione, esistono almeno tre microclimi che ci regalano scenari totalmente differenti a distanza di pochi giorni. Si inizia con un paesaggio totalmente tropicale e con una vegetazione molto ricca e verdeggiante. Dopo pochi giorni troviamo una vegetazione caratterizzata da conifere, in particolare pini e abeti, che rimangono verdeggianti fino a poche centinaia di metri dal campo base. Qui la vegetazione inizia a scomparire progressivamente e comincia un tipico paesaggio spoglio di alta montagna, spesso con neve.

Il "Santuario" è un percorso che chiunque, in una buona condizione fisica, può affrontare, anche chi si è appena avvicinato all'escursionismo.

15

Durata

15 giorni

Livello 

Moderato

Altitudine massima

4.130 mt

Informazioni Generali

  • Attività: Escursionismo
  • Partenza: Pokhara
  • Arrivo: Pokhara
  • Categoria: Tea house trek
  • Sistemazioni: Lodges
  • Stagione ideale: Autunno e Primavera
  • Ore di camminata: 4-8
  • Regione: Annapurna Conservation Area

Itinerario

Giorno 1 - ARRIVO A KATHMANDU (1340 mt)

Vi accorgerete di essere arrivati a Kathmandu alla vista delle cime innevate della catena himalayana. Sarà un momento memorabile! La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1340 mt di quota. All'aeroporto troverete il nostro staff ad attendervi. Trasferimento in Hotel per il check-in, riposo e poi prime visite della città: visita alla Durbar Square di Kathmandu e rientro a piedi verso Thamel, attraverso la Kathmandu più autentica di Indra Chowk e Ason Chowk, accompagnati da guida locale parlante italiano..

Pernottamento: Hotel Manang o simile

Giorno 2 - VISITA CULTURALE DI KATHMANDU

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale, con guida locale parlante italiano. Visita al monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal e al tempio Hindu di Pashupatinat, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode una vista bellissima su Kathmandu.

Cena libera e pernottamento in hotel Manang o simile.

GIORNO 3 – KATHMANDU - POKHARA (980 mt) 5/6 ORE

Dopo la colazione, partenza per la bellissima cittadina di Pokhara, situata sulle rive del lago Phewal, ai piedi del massiccio dell'Annapurna. Resto della giornata a disposizione per riposo e ultime compere pre-trekking. Cena libera e pernottamento in Hotel Lake Front o simile.

GIORNO 4 – POKHARA - NAYAPUL - ULLERI (2000 mt) 6 ORE

Dopo la colazione trasferimento in van privato a Nayapul, lo starting point del nostro trek. Da qui, raggiungiamo la nostra prima tappa, il piccolo villaggio di Ulleri, a circa 2000 mt di quota. Il percorso non prevede grosse difficoltà, solamente l’ultima rampa che separa i villaggi di Tikhedunga da quello di Ulleri può impegnare il nostro fisico. Sistemazione e pernottamento in lodge.

GIORNO 5 - ULLERI – GHOREPANI (2853 mt) 5 ORE

Dopo la colazione, trekking di circa 4-5 ore per raggiungere il villaggio di Ghorepani (2853 mt), luogo molto caratteristico che gode di superlative vedute su Annapurna, Machhapuchre, Dhaulagiri e altre vette di oltre 7000/8000 mt. Ci sistemiamo in uno dei tanti confortevoli lodge. Pernottamento in lodge.

GIORNO 6 – GHOREPANI - POON HILL - TADAPANI (2700 mt) 6 ORE

Oggi, la giornata può essere considerata leggermente più faticosa, vista la sveglia intorno alle 4.30, e la successiva camminata di circa 45/60 minuti fino al punto panoramico del Poon Hill. Qui però verremo ripagati della fatica. Le vedute sul Manaslu, sull’ Annapurna e sul Dhaulagiri sono semplicemente spettacolari, e la batteria della nostra camera fotografica verrà messa a dura prova di resistenza. Dopo l’alba, rientriamo in lodge per la sacra colazione, per poi ripartire e raggiungere, dopo circa 4.30 ore di cammino, il villaggio di Tadapani. Anche da qui non possiamo lamentarci, le vedute sulla catena Himalayana sono davvero bellissime. Cena e pernottamento in lodge.

GIORNO 7 – TADAPANI – CHHOMRONG (2170 mt) 6 ORE

Dopo la colazione, ritrovo nella hall del lodge e partenza per Chhomrong, il primo villaggio della valle che ci porterà al Campo Base. Il trekking oggi non è particolarmente impegnativo, si tratterà di scendere fino a fondo valle, per poi risalire a raggiungere appunto la valle successiva. Chhomrong gode di ottime vedute sull' Annapurna Sud e sul Machhapuchre, la montagna sacra che ricorda il nostro Cervino. Pernottamento in lodge.

GIORNO 8 – CHHOMRONG – HOTEL HIMALAYA (2920 mt) 5 ORE

Come ogni mattina, dopo una ricca colazione, riprendiamo la marcia e ci avviciniamo sempre di più al nostro obiettivo. La prossima tappa è Hotel Himalaya, un nome suggestivo per un villaggio piccolo, di pochi lodge, rilassante e molto godibile. La buona cena preparata da una delle Didi locali ci rimetterà in sesto in poco tempo. E il sonno concilierà la nostra voglia di ripartire a breve, dopo poche ore, per raggiungere il Campo Base. Pernottamento in lodge.

GIORNO 9 – HOTEL HIMALAYA – CAMPO BASE MACHHAPUCHRE (3700 mt) 4 ORE

Il campo base, qualsiasi esso sia, provoca nella testa e nel cuore di qualsiasi escursionista una sensazione di felicità e di passione. Per questo oggi decidiamo di raggiungere il Campo Base del Machhapuchre, che in realtà nessuno potrà mai scalare, perché questa montagna à considerata sacra dai nepalesi. Il posto è comunque affascinante, e la quota si comincia a sentire. Domani è il grande giorno. L’ obiettivo è vicino! Pernottamento in lodge.

GIORNO 10 – C.B.M CAMPO BASE ANNAPURNA - BAMBOO (2310 mt) 7 ORE

Oggi partiamo molto presto per raggiungere il Santuario anche se la distanza da percorrere è di due ore al massimo camminando con tranquillità. Arriviamo al Campo base di uno dei colossi himalayani, l’Annapurna, 8091 mt, una delle cime più impegnative dei quattordici 8.000! Il campo base si trova a quasi 4.200 mt, ed è un luogo unico e affascinante. Siamo completamente circondati da decine di vette comprese tra i 6.500 mt e gli 8.000 mt. Uno spettacolo e un’emozione difficile da dimenticare. Dopo aver riposato un paio d’ore cominciamo la nostra discesa verso il piccolo villaggio di Bamboo.

Arrivo a Bamboo e sistemazione in lodge.

GIORNO 11– BAMBOO - JHINU DANDA HOT SPRINGS (1780 mt) 3 ORE

Si pensa sempre che il viaggio sia finito, una volta raggiunto l’obiettivo. Non è cosi, ci aspettano ancora tante sorprese. La giornata di oggi, quasi prevalentemente in discesa, ci permetterà in poche ore di raggiungere il piccolo villaggio di Jhinu Danda, e soprattutto le piscine di acqua termale bollente poste proprio sul fiume. Alla fine di un trekking è un regalo che ogni escursionista apprezzerebbe. Cena e pernottamento in lodge.

GIORNO 12 – JHINU DANDA HOT SPRINGS - POKHARA (6 ORE)

Dopo una ricca colazione comincia il nostro ultimo giorno di cammino. Cinque ore ci separano da Nayapul, attraverso un paesaggio verdeggiante, quasi tropicale. A Nayapul ci aspetta il nostro autista che, in van privato, ci riporterà in Hotel a Pokhara. La sera sarà festa! Una buona cena e qualche birra in compagnia del nostro team locale. Pernottamento in Lake Front o simile.

GIORNO 13 - POKHARA - KATHMANDU

Rientro a Kathmandu dopo colazione. Nel pomeriggio, visita alla Durbar Square di Patan con guida locale parlante italiano. Nella Durbar Square si trovano alcuni spettacolari tempi, risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno sculture rare. Rientro a Kathmandu per il pernottamento.

Pernottamento: Hotel Manang o simile.

GIORNO 14 – BHAKTAPUR - CHANGU NARAYAN - TIMI

Dopo la colazione in hotel si parte per le visite di oggi, con guida locale parlante italiano.Visiteremo il tempio di Changu Narayan e l'antico borgo che lo circonda. Ci fermiamo poi a Timi, la quarta città della valle per grandezza, a 4 km da Bhaktapur. Si dice che il vero nome fosse Chhemi, che significa “gente esperta”. Recentemente la città ha ripristinato il suo antico nome, Madhyapur, “la città di mezzo”, poiché rimane in mezzo tra il rampante sviluppo di Kathmandu e lo spirito di conservazione di Bhaktapur. Vedremo i Chorten e i Templi della città e la pagoda del sedicesimo secolo Balkumari, tempio simbolo di fertilità. Percorrendo altri 4 km ci ritroveremo nella fantastica cittadina di Bhaktapur e nella famosa Durbar Square dove potremo ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti.
Ritorno per pernottamento a Kathmandu.

Pernottamento: Hotel Manang o simile.

Giorno 15 - RIENTRO IN ITALIA

Trasferimento in aeroporto 3 ore prima del proprio volo internazionale.

FINE DEI SERVIZI

* La programmazione del primo e dell'ultimo giorno può essere soggetta a variazione dipendendo dal volo internazionale. L'itinerario può subire variazioni in considerazione di eventi fisici e metereologici e della condizione psico-fisica dei partecipanti. Le visite culturali, inoltre, posso subire modifiche o essere riadattate a seconda della programmazione del viaggio, delle festività locali e nazionali o di altre esigenze che possono emergere in loco.

Ricordiamo che la rete infrastrutturale in Nepal è ancora poco sviluppata e che le strade non sono in ottime condizioni e, in alcuni percorsi, possono essere pericolose, specialmente nella zona himalayana. Non tutti i percorsi stradali sono adatti a chi soffre di vertigini (in particolare nelle regioni del Dolpo, del Mustang, dell'Annapurna e del Manaslu).

Si prega di prendere visione delle nostre condizioni di contratto.

 

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

cts small
mgi
loscoiattolo small
sixty9
nma n
taan logo
rr logo
mb
logo quadrato Liguria Veticale
landofemotion
totemreal
ufficio2
uiagm 4
Turkish airlines logo

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi