Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Altro in questa categoria:

Everest & Rhino - Speciale Pasqua

La Valle del Khumbu è una delle destinazioni più ricercate da escursionisti e alpinisti di tutto il mondo. Il trekking che ci porta al Campo base Everest regala grandi soddisfazioni e paesaggi emozionanti. Questa valle, ormai abitata per intero dalla popolazione degli Sherpa, offre al visitatore un’ampia varietà di panorami, buon cibo, comfort e itinerari di ogni tipo. Il trekking del Campo base, quello più classico, offre la possibilità di raggiungere alcune cime non tecniche sopra i 5.500 metri. Ci spingeremo fino ai piedi del grande Sagarmatha, la "madre di tutti gli Dei".

17

Durata

17 giorni

Livello

Media

Altitudine Max

5.545 metri

Informazione Generali

  • Durata: 17 giorni
  • Difficoltà: Media
  • Attività: Escursionismo
  • Altitudine massima: 5.545 metri
  • Sistemazione: Lodges
  • Ore camminata: 4-8
  • Periodo migliore: Primavera e Autunno, possibile in estate, “speciale” in invernale
  • Regione: Solokhumbu

Itinerario

17 APRILE - 4 MAGGIO

Partenza da Milano Malpensa il 17 aprile alle ore 19.45 e arrivo a Kathmandu il 18 aprile alle ore 11.00 (scalo di circa 1 ora e mezza a Istanbul).
Partenza da Kathmandu il 4 maggio alle ore 07.35 e arrivo alle a Milano alle ore 18.15 dello stesso giorno (scalo a Istanbul di circa 3 ore e mezza).

1 TK1876 WE 17APR MXPIST 1945 2340
2 TK 726 TH 18APR ISTKTM 0110 1100
3 TK 727 SA 04MAY KTMIST 0735 1255
4 TK1875 SA 04MAY ISTMXP 1625 1815

18 APRILE GIORNO 1 – ARRIVO A KATHMANDU - VISITA DI BOUDHANATH E DELLA DURBAR SQUARE DI KATHMANDU

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà subito alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1340 mt di quota.

All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Trasferimento in Hotel per il check-in, riposo e poi prime visite della città: visita alla Durbar Square di Kathmandu e rientro a piedi verso Thamel, attraverso la Kathmandu più autentica di Indra Chowk e Ason Chowk, accompagnati da guida locale parlante italiano. Pernottamento in hotel.

19 APRILE GIORNO 2 – KATHMANDU - LUKLA - PHAKDING (2610 METRI, DURATA 4 ORE)

Dopo la prima colazione, partiamo con un volo di circa 30 minuti per il piccolo aeroporto di Lukla. Questo villaggio è il punto di partenza dei trekking e dellespedizioni in alta quota più importanti in assoluto. Incontriamo il nostro staff portatori in aeroporto, e, dopo aver diviso i bagagli, ci dirigiamo verso Phakding, situata a 2610 mt di quota, che raggiungiamo dopo circa 5 ore di cammino. Pernottamento in lodge.

20 APRILE GIORNO 3 – PHAKDING - NAMCHE BAZAAR (3480 METRI, DURATA 6 ORE)

Dopo la colazione partenza per il villaggio Sherpa di Namche Bazaar (3440 mt). Namche è il villaggio più grande della valle del Khumbu e per questo è considerata la capitale degli Sherpa, inoltre è il punto di partenza delle spedizioni commerciali in Everest. Pernottamento in lodge.

21 APRILE GIORNO 4 – ACCLIMATAMENTO A NAMCHE BAZAAR

Giornata dedicata all'acclimatamento fisico all’alta quota. Conosceremo il villaggio di Thame dove sorge la scuola di Hillary e Tengzin e dove possiamo vedere da vicino quello che è considerato il cranio dello Yeti. Raggiungiamo anche il punto panoramico di Namche. Da qui vediamo già Everest, Lhotse, Tamserkhu, Ama Dablam e Nuptse. Rientriamo nel pomeriggio a Namche. Pernottamento in lodge.

22 APRILE GIORNO 5 – NAMCHE BAZAAR - TENGBOCHE (3867ç METRI, DURATA 4-5 ORE)

Partenza in mattinata da Namche e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Tengboche (3.867 m). Questo piccolo villaggio è il centro spirituale del Khumbu. Qui, tra i pascoli di Yak, sorge un monastero di rara bellezza. La mattina successiva possiamo decidere di abbandonarci alla spiritualità e partecipare alla cerimonia della Puja nel Monastero. Pernottamento in lodge.

23 APRILE GIORNO 6 – TENGBOCHE - DINGBOCHE (4.530 METRI, DURATA 3-4 ORE)

Dopo la colazione, cominciamo la nostra costante ascesa verso il campo base. La giornata non è impegnativa e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Dingboche. Davanti a noi il Lhotse è superbo. Escursione in quota per acclimatamento fisico. Pernottamento in lodge.

24 APRILE GIORNO 7 – ACCLIMATAMENTO A DINGBOCHE

Giornata dedicata all'acclimatamento del nostro fisico all'alta quota. Oggi intraprendiamo una camminata che ci permette di superare i 5000 metri. Restando quindi un paio d’ore in quota, il nostro fisico inizierà ad abituarsi all’aria rarefatta. Pernottamento in lodge.

25 APRILE GIORNO 8 – DINGBOCHE - LOBUCHE (4.930 METRI, DURATA 4 ORE)

L’ascesa è sempre più netta e veloce e anche il paesaggio cambia prendendo un tono arido e alpino. Siamo nel cuore della valle del Khumbu. Raggiungiamo Lobuche (4930 mt) nel pomeriggio e, anche qui, come ogni giorno, cerchiamo di camminare in quota stazionando per qualche mezz’ora. Pernottamento in lodge.

26 APRILE GIORNO 9 – LOBUCHE - GORAK SHEP (5180 METRI) - CAMPO BASE EVEREST (5.364 METRI) - GORAK SHEP (15 CHILOMETRI, DURATA 6-8 ORE)

Eccoci arrivati al grande giorno! Iniziamo con un percorso relativamente facile da Lobuche a Gorakshep. Il successiva, dritto sentiero per il campo base dell'Everest è più difficile, poichè incontreremo alcune dune rocciose e morene, che formano un accumulo di detriti glaciali non consolidati. Sulla strada per la nostra destinazione, ci avvicineremo al famoso ghiacciaio del Khumbu e alle cascate di ghiaccio, situate sulle pendici dell'Everest. Al campo base, il nostro obiettivo, avrete la possibilità (durante la stagione delle spedizioni) di incontrare gli scalatori che tentano di scalare la cima della montagna. E’il momento di tirare fuori le macchine fotografiche per immortalare scenari di una bellezza mozzafiato. Mentre il sole del pomeriggio inizia a calare, torneremo a Gorakshep per un po' di riposo e relax dopo una giornata faticosa e impegnativa. Cena e pernottamento in tea house.

27 APRILE GIORNO 10 – GORAK SHEP - KALA PATHAR (5.545 METRI) - PERICHE (8-9 ORE)

Oggi è il culmine del nostro viaggio. Inizieremo presto la mattina per cogliere le viste superbe - dal Kala Pathar - delle prime luci del giorno che brillano sul Monte Everest. Preparatevi a questa partenza perchè le temperature saranno davvero fredde (da -10 a -14 C), e c’è sempre la possibilità - abbastanza frequente - di un vento freddo. Vediamo vette come il Lingtren, il Khumbutse e la torre di Changtse ad est, anche se l’Everest inizia a rivelarsi emergendo tra la cresta della spalla ovest e il Nuptse. Durante l'ascesa a Kala Patthar, potremo fermarci a riprendere fiato in diversi punti di vista eccezionali per scattare foto. Dopo diverse ore di salita, raggiungeremo il Kala Patthar. Da questo punto, ci arrampicheremo per scalare l'affioramento roccioso vicino alla cima, contrassegnata da pile di pietre e bandiere di preghiera. Potrete scattare qualche foto mentre sarete ipnotizzati dalla bellezza della natura. Rientro a Gorak Shep per il pranzo; nel pomeriggio scenderemo a Periche per una buona notte di sonno. Pernottamento in tea house.

28 APRILE GIORNO 11 – PERICHE - PANGBOCHE - TENGBOCHE - NAMCHE BAZAAR (3.440 METRI, DURATA 5-6 ORE)

Oggi il nostro percorso parte in discesa, tra rododendri e alberi di ginepro. Se sarà primavera, vedrete fiori rosa e rossi di rododendri intorno a voi. A seconda di fame e stanchezza, potremo pranzare a Pangboche o raggiungere Phunki Tenga. Dopo aver passato il ponte sul fiume Dudh Koshi, il percorso segue la gola del fiume scendendo attraverso una pineta. Raggiungiamo Sansa, poi Kyangjuma (3.570 metri) e continuiamo sul sentiero per Namche Bazaar, che si aggrappa al ripido pendio boscoso oltre Kyangjuma, serpeggiando attraverso diverse curve. Continueremo a vedere animali selvatici come capre di montagna, leopardi delle nevi, fagiani colorati, ecc., mentre attraversiamo la foresta lungo il sentiero. Dopo aver superato un Chorten, raggiungeremo il campo militare a Namche Bazaar. A questo punto, daremo un ultimo sguardo al Lhotse, alla punta dell’Everest e a Tengboche. Giunti al lodge, potremo fare una bella doccia calda e goderci il meritato riposo! Pernottamento in lodge.

29 APRILE GIORNO 12 – NAMCHE - LUKLA (DURATA 7 ORE)

Dopo la colazione, ci apprestiamo ad affrontare il nostro ultimo giorno di trekking. La distanza che separa Namche da Lukla è notevole ma il terreno in discesa ci permette di raggiungere il nostro punto di arrivo con facilità. Sistemazione in lodge.

30 APRILE GIORNO 13 – VOLO LUKLA - KATHMANDU - PASHUPATINATH E BHAKTAPUR

Volo previsto in prima mattinata per Kathmandu. All'arrivo, trasferimento a Bhaktapur, la terza città della valle di Kathmandu, talmente vicina alla capitale da essere considerata parte integrante della stessa. Le meraviglie architettoniche di questo luogo sono oggi segnate dal terribile terremoto che ha colpito questa zona nell’aprile del 2015 ma questo non ha distrutto il fascino della cittadina. Il centro storico si sviluppa intorno alla Durbar Square ed è un sito archeologico a cielo aperto. Qui si può ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti. Prima di rientrare a Kathmandu visiteremo anche Patan, anche conosciuta come Lalitpur, una delle maggiori città del Nepal e la più antica tra le città reali nella valle di Kathmandu, che si ritiene sia stata fondata nel III secolo a.C. Nella Durbar square potremo ammirare l’area monumentale della città, riconosciuta come patrimonio dell’umanità. Qui si trovano alcuni spettacolari templi, risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno sculture rare. Rientro a Kathmandu per pernottamento. Pernottamento in hotel.

01 MAGGIO GIORNO 14 – KATHMANDU - CHITWAN

Dopo colazione partenza per il parco nazionale di Chitwan. Al nostro arrivo, previsto nel primo pomeriggio, cominciamo le attività safari Pernottamento al Maruni Sanctuary Lodge. 1 Pensione completa.

02 MAGGIO GIORNO 15 – CHITWAN

Pensione completa. Giornata piena per tutte le attività in questo paradiso. Chitwan è un modo per vedere un Nepal diverso, ospitati dalle accoglienti comunità Tharu. Durante il safari possiamo ammirare il quasi estinto rinoceronte bianco, elefanti, coccodrilli, orsi giocolieri, e con un po’ di fortuna la tigre del Bengala. Pernottamento al Maruni Sanctuary Lodge. Pensione completa.

03 MAGGIO GIORNO 16 – CHITWAN - KATHMANDU E VISITA DI SWAYAMBHU

Dopo colazione, partenza per tornare a Kathmandu. Al nostro arrivo andremo a visitare Swayambhu, anche conosciuto come Monkey Temple, luogo di culto sia per induisti che per buddhisti. Da qui potremo godere di una vista bellissima sulla città. Pernottamento in Hotel.

4 MAGGIO GIORNO 17 – RIENTRO IN ITALIA

Colazione in hotel e mattinata libera per gli ultimi acquisti a Thamel e dintorni. Trasferimento in aeroporto circa 3 ore prima del volo internazionale e rientro in Italia.

FINE DEI SERVIZ

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi