Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Salita all’ Aconcagua con Marco Clemenzi e Silvano Odasso - 18 Gennaio

Raggiungere la vetta più alta delle Americhe è una vera sfida che richiede una preparazione adeguata.

Le nostre spedizioni includono il programma P.A.E. (Programma di acclimatamento specifico) che prevede salite sui 4.000 metri prima della spedizione all’interno dello stesso Parco dell’ Aconcagua e nei dintorni , per poi raggiungere  Plaza de Mulas (4.260 m) con meno problemi possibili, e da qui comincera’ la nostra avventura verso la vetta.

La via che percorreremo non sara’ quella classica, ma quella proprio adiacente che noi chiamiamo EXPLORER, che ha la stessa difficolta’ ma e’ ben piu’ selvaggia e quindi affascinante

E’ l’ora di partire, e di vivere questa incredibile esperienza con Viaggiaconcarlo nella vetta piu' alta delle Americhe !!

18

Durata

18 / 19 giorni

Livello

Altitudine massima

6962m

Informazione Generali

Itinerario

Giorno 1: Mendoza (746 m)

Arrivo a Mendoza e check-in in hotel. Il pomeriggio è dedicato al controllo o all’ eventuale acquisto delle attrezzature necessarie nei negozi specializzati in equipaggiamento per alta montagna. 

Pernottamento in hotel a Mendoza.

Giorno 2: Mendoza – Penitentes (3.557 m)

Dopo la colazione prenderemo i permessi per il trek e partiremo da Mendoza per raggiungere Las Penitentes, vicino al Parco di Aconcagua dove inizieremo l’acclimatamento e la preparazione per la spedizione. Trek di acclimatamento nel pomeriggio. Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 3: Penitentes – Pampa de Leña (2.950 m)

Dopo colazione raggiungeremo l’ingresso del parco Aconcagua da Quebrada de Vacas. I mulattieri caricheranno i muli mentre il gruppo inizierà il trek di avvicinamento della durata di 4-5 ore circa fino all’accampamento di Pampa de Leña. All’arrivo, dopo aver fatto il check-in con i guardaparco, monteremo il campo per la cena e il pernottamento.

Giorno 4: Pampa de Leña – Casa de Piedras (3.240 m)

In prima mattinata prepareremo il carico che verrà trasportato dai muli, colazione e partenza per il trek di avvicinamento che durerà circa 6-7 ore fino a Casa de Piedras, la seconda tappa per raggiungere Plaza Argentina. Casa de Piedra è all’inizio di Quebrada de Relinchi dove godremo di una splendida vista sul versante ad est dell’Aconcagua. Preparazione del campo, cena e pernottamento.

Giorno 5: Casa de Piedras – Plaza Argentina (4.250 m)

Dopo la colazione inizierà il nostro ultimo trek di avvicinamento al campo base che durerà 5-6 ore circa. Il cammino è in salita lungo l’Arroyo Relincho che ci condurrà fino a Plaza Argentina inferior. La nostra destinazione è a pochi minuti di distanza, sulle morene glaciali su cui si trova il campo base di Plaza Argentina. Arrivo all’accampamento, riposo, cena e pernottamento.

Giorno 6: Plaza Argentina (4.250 m)

Giornata dedicata al riposo e a brevi camminate nei dintorni.

Giorno 7: Plaza Argentina – Campo I – Plaza Argentina ( 5.000 m)

Trek di 6 ore in cui trasporteremo le attrezzature al campo di alta quota. Durante la salita ai 5.000 m godremo della spettacolare vista della Quebrada de Relinchi e della Valle de Horcones. Oggi potremo osservare le prime sensazioni in alta quota e valutare le capacità di acclimatamento. Ritorno a Plaza Argentina, cena e pernottamento.

Giorno 8: Plaza Argentina

Giornata dedicata al riposo e all’acclimatamento. Preparazione dell’attrezzatura per la salita finale al Campo I.

Giorno 9: Plaza Argentina – Campo I (5.000 m)

Salita di 6 ore per raggiungere il campo attraverso la cosiddetta Vía Glaciar de los Polacos.

Giorno 10: Campo I – Campo II – Campo I (5.500 m)

Salita al Campo II per trasportare cibo e combustibile da un campo all’altro. Questa giornata è molto importante per l’acclimatamento tramite sforzo controllato, durante la salita e la successiva discesa. Domani dovremo affrontare la salita definitiva al Campo II con il solo peso dei nostri zaini. Oggi cammineremo per circa 6 ore e il percorso è piuttosto semplice. Rientro al Campo I per recupero, cena e pernottamento.

Giorno 11: Campo I (5.000 m)

Giornata dedicata al riposo, all’idratazione, alimentazione e acclimatamento per prepararsi alla tappa di domani che sarà la più impegnativa del tour.

Cena e pernottamento.

Giorno 12: Campo I - Campo II (5.500 m)

Salita al Campo II dove troveremo le attrezzature lasciate il giorno precedente.

Giorno 13: Campo II – Plaza Cólera (5.900 m)

Salita a Plaza Cólera in circa 4 ore. Ultimo accampamento prima della vetta. Pernottamento a Plaza Cólera.

Giorno 14: Plaza Cólera – vetta -Plaza Cólera (6.962 m)

Questa giornata sarà la più importante del tour, oggi raggiungeremo l’ obiettivo per cui abbiamo faticato nei giorni precedenti. La nostra giornata inizierà alle 4 del mattino con la colazione e la preparazione dell’attrezzatura personale, la salita inizierà entro le 5 del mattino. Il raggiungimento della vetta richiede un grande sforzo, 9 ore totali con rientro a Plaza Cólera. 

Cena pernottamento nel campo tendato d’alta quota.

Giorno 15 : Plaza Cólera – Plaza de Mulas (5.900 m)

Dopo la colazione e dopo aver smontato il campo, inizieremo una discesa di 3 ore per raggiungere il campo base di Plaza de Mulas. Il resto della giornata sarà libero, a disposizione del gruppo, per condividere le esperienze del tour.

Giorno 16: Plaza de Mulas – Puente del Inca – Mendoza (4.260 m)

Discesa da Plaza de Muls a Puente del Inca. I muli trasporteranno i nostri carichi e, durante il trek di 8 ore, dovremo solo portare gli zaini. Arrivo a Mendoza, cena e pernottamento.

Girono 17: Mendoza (746 m)

Colazione in albergo e fine dei servizi.

Giorni 18 e 19: giorni extra

Questi giorni saranno a disposizione in caso di condizioni metereologiche avverse e ci aiuteranno ad aumentare le possibilità di raggiungere la vetta. Potranno anche essere utilizzati, a discrezione dell’accompagnatore, per aggiungere giornate di acclimatamento in base alle necessità del gruppo.

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi