Durata

21 giorni 

Viaggio
Data
21

Livello

Faticoso 

Itinerario

Giorno 1 - ARRIVO A KATHMANDU (1340 mt)

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1.340 metri di quota. All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Ne seguirà un breve incontro informativo ed effettueremo successivamente le procedure finali di pagamento. Avrete inoltre il tempo per passeggiare a Thamel, quartiere turistico e alpinistico di Kathmandu. Pernottamento: Manang o similare.

Giorno 2 - VISITA CULTURALE DI KATHMANDU

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale. Visita al monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal e al tempio Hindu di Pashupatinat, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode una vista bellissima su Kathmandu. Visita alla Durbar Square di Kathmandu, cuore antico della capitale, e ritorno a Thamel passando per Ason Chowk e Indra Chwok, la parte più autentica del Nepal. Cena libera e pernottamento in hotel Manang o similare.

Giorno 3 - KATHMANDU - LUKLA - PHAKDING

Trasferimento in aeroporto e volo per Lukla. Incontro con lo staff e trekking di circa 5 ore a Phakding.

Giorno 4 - PHAKDING - NAMCHE BAZAAR (3440 mt)

Dopo la colazione, trekking di circa 5-6 ore da Phakding a Namche Bazar, il villaggio più importante della valle del Khumbu. Il Khumbu è la terra degli Sherpa, la più grande etnia tibetana stabilitasi in Nepal con la repressione cinese. Namche Bazar è situata a un altitudine di 3.440 metri.

Giorno 5 - ACCLIMATAMENTO A NAMCHE BAZAAR

Giornata dedicata all'acclimatamento del nostro fisico alla quota. Escursione a 4.000 metri all'Everest View Point. Salendo di quota, il nostro fisico potrà acclimatarsi più facilmente.

Giorno 6 - NAMCHE - THAME (3950 mt)

Dopo la colazione, partenza per Thame. In questo villaggio troviamo un monastero davvero unico. Possibilità di interagire con i Lama del monastero. Pernottamento in lodge.

Giorno 7 - ACCLIMATAMENTO A THAME O GIORNATA JOLLY

Altro giorno di acclimatamento a Thame.Oggi effettueremo escursioni in quota per acclimatare il nostro fisico al. Se invece saremo già acclimatati,potremo usare questa giornata come jolly.

Giorno 8 - THAME - LUNGDEN (4350 mt)

Dopo la colazione, trekking a Lungden. Ci muoviamo lungo la valle principale del Khosi Bhote, antica rotta commerciale con il Tibet, attraverso il Nangpa La Pass. Pernottamento in lodge.

Giorno 9 - LUNGDEN - RENJO LA  - GOKIO (4750 mt)

Giornata lunga ma spettacolare, attraverso il Renjo-la Pass(5.340 metri). Dopo il passo scenderemo verso l'insediamento di Gokio. Pernottamento in lodge. 

Giorno 10 - ESPLORAZIONE AL GOKIO RI E ACCLIMATAMENTO

Giornata di esplorazione e di acclimatamento. Ascesa al Gokyo Ri (5.483 metri) da dove abbiamo vedute meravigliose su buona parte della catena, in particolare il Cho You. Inizieremo all'alba l'ascesa alla vetta, rientro previsto nel primo pomeriggio. Pranzo al sacco. Pernottamento in lodge.

 Giorno 11 - GIOKIO - THANGNAG (4690 mt)

Dopo la colazione, trekking a Thangnag (4.690 metri). Con un buon acclimatamento, per via dell'ascesa al Gokio-Ri, è tutto più facile per noi. Camminare in quota non è più cosi faticoso. Arrivo nel pomeriggio, pernottamento in lodge.

Giorno 12 - THANGNAG - CHO LA - DZONGLHA (4928 mt)

Dopo la colazione, trekking a Dzonglha (4.830 metri). Inizieremo il trekking all'alba, e attraverseremo il Cho-la Pass, uno dei passi più faticosi del Khumbu, situato a 5.330 metri. Arrivo nel pomeriggio a Lobuche, pernottamento in lodge.

Giorno 13 - DZONGLHA - LOBUCHE (4930 mt)

Dopo la colazione, trek di circa 4 ore a Lobuche. Arrivo e pernottamento in lodge.

Giorno 14 - LOBUCHE - CAMPO BASE EVEREST - GORAK SHEP (5184 mt)

Dopo la colazione, trekking a Gorak Shep (5.184 metri). All'arrivo depositiamo i nostri bagagli nel lodge e cominciamo il trek di circa 3 ore fino al Campo base dell'Everest. Pranzo al sacco e rientro previsto nel tardo pomeriggio. Pernottamento in lodge.

Giorno 15 - GORAK SHEP - KALA PATAR - LOBUCHE

Dopo la colazione, ascesa del Kala Patar (5.545 metri). Da qui la vista sull'Everest e sulle vette circostanti è davvero incredibile. Rientro previsto a Lobuche nel tardo pomeriggio. Giornata dura!

Giorno 16 - LOBUCHE - KONGMA LA - CHHUKUNG

Oggi attraverseremo il Kongma-la Pass (5.400 metri) che ci porterà nella terza vallata del Khumbu, quella dell'Island Peak e del Lhotse. Le vedute da questo passo sono bellissime, soprattutto quelle sull'Ama Dablam, il Cervino dell'Himalaya.

Giorno 17 - DISCESA VERSO TENGBOCHE

Dopo la colazione, trekking a Tengboche. Iniziamo la nostra passeggiata attraverso il villaggio Sherpa di Khumbu, e successivamente, scendiamo la valle attraverso Dingboche, fino a raggiungere il bellissimo monastero di Tengboche.

Giorno 18 - TENGBOCHE - NAMCHE BAZAAR

Dopo la colazione, discesa di circa 4 ore fino a raggiungere Namche (3.450 metri). Oggi abbiamo la possibilità di mangiare bene e rilassarci in qualche ottima pasticceria del villaggio. Il trekking sta per terminare. Pernottamento in lodge.

Giorno 19 - NAMCHE - LUKLA

Dopo la colazione, trekking a Lukla (2.800 metri). Pernottamento in lodge. Fine del trekking.

Giorno 20 - VOLO LUKLA - KATHMANDU

Sveglia all'alba e volo di circa 1 ora per Kathmandu. Transfer in Hotel e giornata a disposizione per le ultime compere e per riposo.

Giorno 21 - RIENTRO IN ITALIA

Trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

* La programmazione degli ultimi due giorni può essere soggetta a variazione dipendendo dal volo internazionale. L'itinerario può subire variazioni in considerazione di eventi fisici e metereologici e della condizione psico-fisica dei partecipanti. La compagnia non è in nessun modo responsabile di eventuali costi aggiuntivi dovuti a cambiamenti sul programma originale che dipendano da situazioni di meteo avverso, ritardi sui voli, eventi di natura politica e sociale, calamità naturali.

In stagione monsonica potrebbero essere annullati i voli per/da Lukla. Nella suddetta possibilità, la compagnia non si farà carico di eventuali spese addizionali. Eventuali problemi e/o spese dovuti alla cancellazione o a ritardi della tratta aerea Lukla-Kathmandu, in qualunque periodo dell'anno, non sono a carico dell´agenzia. C´è la possibilità di prendere elicotteri con pagamento in loco, anche se non sono garantiti soprattutto nel periodo delle spedizioni (aprile e maggio).

Si prega di prendere visione delle nostre condizioni generali di contratto.

 

Durata

15 giorni

Viaggio
Data
15

Livello

Media

Itinerario

GIORNO 1 – ARRIVO A KATHMANDU

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà subito alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1340 mt di quota. All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Trasferimento in Hotel per il check-in, riposo e poi prime visite della città: visita alla Durbar Square di Kathmandu e rientro a piedi verso Thamel, attraverso la Kathmandu più autentica di Indra Chowk e Ason Chowk, accompagnati da guida locale parlante italiano. Pernottamento in hotel.

GIORNO 2 – KATHMANDU - LUKLA - PHAKDING (2610 METRI, DURATA 4-5 ORE)

Dopo la prima colazione, partiamo con un volo di circa 30 minuti per il piccolo aeroporto di Lukla. Questo villaggio è il punto di partenza dei trekking e delle spedizioni in alta quota più importanti in assoluto. Incontriamo il nostro “staff portatori” in aeroporto, e, dopo aver diviso i bagagli, ci dirigiamo verso Phakding, situata a 2610 mt di quota, che raggiungiamo dopo circa 5 ore di cammino. Pernottamento in lodge.

GIORNO 3 – PHAKDING - NAMCHE BAZAAR (3480 METRI, DURATA 6 ORE)

Dopo la colazione partenza per il villaggio Sherpa di Namche Bazaar (3440 mt). Namche è il villaggio più grande della valle del Khumbu e per questo è considerata la capitale degli Sherpa, inoltre è il punto di partenza delle spedizioni commerciali in Everest. Pernottamento in lodge.

GIORNO 4 – ACCLIMATAMENTO A NAMCHE BAZAAR

Giornata dedicata all'acclimatamento fisico all’alta quota. Conosceremo il villaggio di Thame dove sorge la scuola di Hillary e Tengzin e dove possiamo vedere da vicino quello che è considerato il cranio dello Yeti. Raggiungiamo anche il punto panoramico di Namche. Da qui vediamo già Everest, Lhotse, Tamserkhu, Ama Dablam e Nuptse. Rientriamo nel pomeriggio a Namche. Pernottamento in lodge .

GIORNO 5 – NAMCHE BAZAAR - TENGBOCHE (3867 METRI, DURATA 4-5 ORE)

Partenza in mattinata da Namche e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Tengboche (3.867 m). Questo piccolo villaggio è il centro spirituale del Khumbu. Qui, tra i pascoli di Yak, sorge un monastero di rara bellezza. La mattina successiva possiamo decidere di abbandonarci alla spiritualità e partecipare alla cerimonia della Puja nel Monastero. Pernottamento in lodge.

GIORNO 6 – TENGBOCHE - DINGBOCHE (4.530 METRI, DURATA 3-4 ORE)

Dopo la colazione, cominciamo la nostra costante ascesa verso il campo base. La giornata non è impegnativa e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Dingboche. Davanti a noi il Lhotse è superbo. Escursione in quota per acclimatamento fisico. Pernottamento in lodge.

GIORNO 7 – ACCLIMATAMENTO A DINGBOCHE

Giornata dedicata all'acclimatamento del nostro fisico all'alta quota. Oggi intraprendiamo una camminata che ci permette di superare i 5000 metri. Restando quindi un paio d’ore in quota, il nostro fisico inizierà ad abituarsi all’aria rarefatta. Pernottamento in lodge.

GIORNO 8 – DINGBOCHE - LOBUCHE (4.930 METRI, DURATA 4 ORE)

L’ascesa è sempre più netta e veloce e anche il paesaggio cambia prendendo un tono arido e alpino. Siamo nel cuore della valle del Khumbu. Raggiungiamo Lobuche (4930 mt) nel pomeriggio e, anche qui, come ogni giorno, cerchiamo di camminare in quota stazionando per qualche mezz’ora. Pernottamento in lodge.

GIORNO 9 – LOBUCHE - GORAK SHEP (5180 METRI) - CAMPO BASE EVEREST (5.364 METRI) - GORAK SHEP (15 CHILOMETRI, DURATA 6-8 ORE)

Eccoci arrivati al grande giorno! Iniziamo con un percorso relativamente facile da Lobuche a Gorakshep. Il successivo, dritto sentiero per il campo base dell'Everest è più difficile, poichè incontreremo alcune dune rocciose e morene, che formano un accumulo di detriti glaciali non consolidati. Sulla strada per la nostra destinazione, ci avvicineremo al famoso ghiacciaio del Khumbu e alle cascate di ghiaccio, situate sulle pendici dell'Everest. E’il momento di tirare fuori le macchine fotografiche per immortalare scenari di una bellezza mozzafiato. Mentre il sole del pomeriggio inizia a calare, torneremo a Gorakshep per un po' di riposo e relax dopo una giornata faticosa e impegnativa. Cena e pernottamento in tea house.

GIORNO 10 – GORAK SHEP - KALA PATHAR (5.545 METRI) - PERICHE (8-9 ORE)

Oggi è il culmine del nostro viaggio. Inizieremo presto la mattina per cogliere le viste superbe - dal Kala Pathar - delle prime luci del giorno che brillano sul Monte Everest. Preparatevi a questa partenza perchè le temperature saranno davvero fredde (da -10 a -14 C°), e c’è sempre la possibilità - abbastanza frequente - di un vento freddo. Vediamo vette come il Lingtren, il Khumbutse e la torre di Changtse ad est, e se l’Everest inizia a rivelarsi emergendo tra la cresta della spalla ovest e il Nuptse. Durante l'ascesa a Kala Patthar, potremo fermarci a riprendere fiato in diversi punti di vista eccezionali per scattare foto. Dopo diverse ore di salita, raggiungeremo il Kala Patthar. Da questo punto, ci arrampicheremo per scalare l'affioramento roccioso vicino alla cima, contrassegnata da pile di pietre e bandiere di preghiera. Potrete scattare qualche foto mentre sarete ipnotizzati dalla bellezza della natura. Rientro a Gorakshep per il pranzo; nel pomeriggio scenderemo a Periche per una buona notte di sonno. Pernottamento in tea house.

GIORNO 11 – PERICHE - PANGBOCHE - TENGBOCHE - NAMCHE BAZAAR (3.440 METRI, DURATA 5-6 ORE)

Oggi il nostro percorso parte in discesa, tra rododendri e alberi di ginepro. Se sarà primavera, vedrete fiori rosa e rossi di rododendri intorno a voi. A seconda di fame e stanchezza, potremo pranzare a Pangboche o raggiungere Phunki Tenga. Dopo aver passato il ponte sul fiume Dudh Koshi, il percorso segue la gola del fiume scendendo attraverso una pineta. Raggiungiamo Sansa, poi Kyangjuma (3.570 metri) e continuiamo sul sentiero per Namche Bazaar, che si aggrappa al ripido pendio boscoso oltre Kyangjuma, serpeggiando attraverso diverse curve. Continueremo a vedere animali selvatici come capre di montagna, leopardi delle nevi, fagiani colorati, ecc., mentre attraversiamo la foresta lungo il sentiero. Dopo aver superato un Chorten, raggiungeremo il campo militare a Namche Bazaar. A questo punto, daremo un ultimo sguardo al Lhotse, alla punta dell’Everest e a Tengboche. Giunti al lodge, potremo fare una bella doccia calda e goderci il meritato riposo! Pernottamento in lodge.

GIORNO 12 – NAMCHE - LUKLA (DURATA 7 ORE)

Dopo la colazione, ci apprestiamo ad affrontare il nostro ultimo giorno di trekking. La distanza che separa Namche da Lukla è notevole ma il terreno in discesa ci permette di raggiungere il nostro punto di arrivo con facilità. Sistemazione in lodge.

GIORNO 13 – VOLO LUKLA - KATHMANDU - BHAKTAPUR E PATAN

Volo previsto in prima mattinata per Kathmandu. All'arrivo, trasferimento a Bhaktapur, la terza città della valle di Kathmandu, talmente vicina alla capitale da essere considerata parte integrante della stessa. Le meraviglie architettoniche di questo luogo sono oggi segnate dal terribile terremoto che ha colpito questa zona nell’aprile del 2015 ma questo non ha distrutto il fascino della cittadina. Il centro storico si sviluppa intorno alla Durbar Square ed è un sito archeologico a cielo aperto. Qui si può ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti. Prima di rientrare a Kathmandu visiteremo anche Patan, anche conosciuta come Lalitpur, una delle maggiori città del Nepal e la più antica tra le città reali nella valle di Kathmandu, che si ritiene sia stata fondata nel III secolo a.C. Nella Durbar square potremo ammirare l’area monumentale della città, riconosciuta come patrimonio dell’umanità. Qui si trovano alcuni spettacolari templi, risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno sculture rare. Rientro a Kathmandu per pernottamento. Pernottamento in hotel.

GIORNO 14 – VISITA CULTURALE A KATHMANDU

Dopo la colazione in hotel dedichiamo la giornata alla visita della Kathmandu storica e culturale, con guida locale parlante italiano. Visita al monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal, e al tempio Hindu di Pashupatinath, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode di una vista bellissima su Kathmandu. Pernottamento in hotel.

GIORNO 15 – RIENTRO IN ITALIA

Colazione in hotel e mattinata libera per gli ultimi acquisti a Thamel e dintorni. Trasferimento in aeroporto circa 3 ore prima del volo internazionale e rientro in Italia.

FINE DEI SERVIZI

Date di partenza

dal 13 ottobre al 01 novembre 2022

Viaggio
Data
20

DISPONIBILITA'

Chiuso (CONFERMATO)

Itinerario

GIORNO 1: ITALIA / KATHMANDU

Ritrovo in aeroporto e partenza per Kathmandu con scalo.
Pernottamento: a bordo del volo

GIORNO 2: KATHMANDU

La capitale nepalese si trova in un'ampia vallata a 1.340 metri di altitudine, appena arrivati ci rechiamo in hotel per il check-in e un po' di riposo per poi continuare con un giretto a piedi per la città. Cammineremo verso la vecchia Durbar Square, ormai quasi interamente distrutta dal terremoto, ma sempre affascinante e, tornando verso il Thamel, il quartiere dove è ubicato il nostro albergo, attraverseremo la più autentica Kathmandu dei bazar Indra Chowk e Ason Chowk.
Pernottamento: Kathmandu Guest House (o similare)

GIORNO 3: KATHMANDU - MANTHALI

Dopo colazione trasferimento di 5 ore circa a Manthali (Ramechap), il piccolo aeroporto che viene usato esclusivamente per i voli su Lukla.
Pasti inclusi: colazione e cena
Pernottamento: Guest House

GIORNO 4: MANTHALI / LUKLA - PHAKDING (2610 mt) | 4 h

Dopo colazione, volo di circa 30 minuti per l’aeroporto di Lukla, punto di partenza dei trekking e delle spedizioni in alta quota. Incontriamo il nostro “staff portatori” e, dopo aver diviso i bagagli, ci dirigiamo verso Phakding, a 2.610 mt di quota, che raggiungiamo dopo circa 5 ore di cammino.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 5: PHAKDING - NAMCHE BAZAAR (3480 mt) | 6 h

Dopo colazione, partenza per il villaggio Sherpa di Namche Bazaar (3.480 mt). Namche è il villaggio più grande della valle del Khumbu, per questo considerato la capitale degli Sherpa, nonché il punto di partenza delle spedizioni commerciali in Everest.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 6: NAMCHE BAZAAR

Giornata dedicata all'acclimatamento fisico all’alta quota. Conosceremo il villaggio di Thame dove sorge la scuola di Hillary e Tengzin, per osservare da vicino quello che è considerato il cranio dello Yeti. Raggiungendo il punto panoramico di Namche, potremo già osservare le grandi cime del mondo: Everest, Lhotse, Tamserkhu, Ama Dablam e Nuptse. Rientriamo nel pomeriggio a Namche.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 7: NAMCHE BAZAAR - TENGBOCHE (3.967 mt) | 4/5 h

Partenza in mattinata da Namche e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Tengboche (3.967 mt), centro spirituale del Khumbu. Qui, tra i pascoli di Yak, sorge un monastero di rara bellezza. La mattina successiva possiamo decidere di abbandonarci alla spiritualità e partecipare alla cerimonia della Puja nel Monastero.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 8: TENGBOCHE - DINGBOCHE (4.530 mt) | 3/4 h

Dopo colazione, riprende la nostra costante ascesa verso il campo base. La giornata non è impegnativa e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Dingboche. Davanti a noi il Lhotse: superbo! Escursione in quota per acclimatamento fisico.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 9: DINGBOCHE

Giornata dedicata all'acclimatamento del nostro fisico all'alta quota. Oggi intraprendiamo una camminata che ci permette di superare i 5.000 metri. Restando quindi un paio d’ore in quota, il nostro fisico inizierà ad abituarsi all’aria rarefatta.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 10: DINGBOCHE - LOBUCHE (4.930 mt) | 4 h

L’ascesa è sempre più netta e veloce e anche il paesaggio cambia prendendo un tono arido e alpino. Siamo nel cuore della valle del Khumbu. Raggiungiamo Lobuche (4.930 mt) nel pomeriggio e, anche qui, come ogni giorno, cerchiamo di camminare in quota stazionando per qualche mezz’ora.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 11: LOBUCHE - GORAK SHEP - CAMPO BASE EVEREST (5.364 mt) - GORAK SHEP (5.180 mt) | 6/8 h

Eccoci arrivati al grande giorno! Iniziamo con un percorso relativamente facile da Lobuche a Gorak Shep. Il successivo, un dritto sentiero per il campo base dell'Everest è più difficile, poiché incontreremo alcune dune rocciose e morene, che formano un accumulo di detriti glaciali non consolidati. Sulla strada per la nostra destinazione, ci avvicineremo al famoso ghiacciaio del Khumbu e alle cascate di ghiaccio, situate sulle pendici dell'Everest. È il momento di tirare fuori le macchine fotografiche per immortalare scenari di una bellezza mozzafiato. Mentre il sole del pomeriggio inizia a calare, torneremo a Gorak Shep per un po' di meritato riposo.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 12: GORAK SHEP - KALA PATTHAR (5.465 mt) - DZONGHLA (4830 mt) | 7 h

Sveglia prestissimo per scalare il Kala Patthar, cima non tecnicamente impegnativa di 5.465 metri, e goderci da qui l’alba sulle cime himalayane (circa 2 ore). Talvolta la quota può essere impegnativa, ma raggiungere la cima e avere davanti a noi le cime dell'Everest, del Pumori, dell'Ama Dablam e del Nupthse che si colorano all’alba ci ripaga di ogni fatica fatta. Guardando in basso dalla cima del Kala Patthar, potremo scrutare il campo base Everest, il ghiacciaio del Khumbu e Gorak Shep. Rientriamo in lodge per una veloce e proteica colazione. Proseguiamo per Dzonghla, che raggiungiamo dopo circa 7 ore di cammino.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 13: DZONGHLA - CHO LA PASS (5.420 mt) - THAKNAK (4.700 mt) | 7/8 h

Partenza molto presto. Lasceremo Dzonghla portando con noi il pranzo al sacco, e inizieremo con una camminata semplice che passerà una serie di rocce, al di sotto di Cholatse. Continueremo poi attraversando alcuni corsi d’acqua per una ripida salita sopra le rocce, fino alla cresta oltre la quale vedremo il Cho La Glacier. Saliremo quindi al passo Cho La, marcato come sempre da bandiere di preghiera. Il valico non è tecnico, ma resta comunque insidioso per le sue ripide salite e discese. L’attraversamento del Cho La Pass, in stagione avanzata, può richiedere il supporto di ramponi adattabili. Una volta arrivati in cima, ci godiamo la vista prima di continuare verso uno dei tre passi più alti dell’Everest. Continueremo poi fino a Thaknak.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 14: THAKNAK - GOKYO VILLAGE - GOKYO RI (5.360 mt) | 7 h

Dopo colazione, giornata non lunga, ma molto impegnativa. Il Ngozumpa Glacier fa da preludio ad un ghiaione in pendenza per poi salire una morena e infine scendere verso Gokyo. Check-in al lodge e poi salita al Gokyo Ri a quasi 5.400 metri di quota. Da qui si gode di un panorama da incorniciare. Dopo qualche scatto fotografico scendiamo di nuovo al lodge per la cena e il pernottamento.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 15: GOKYO VILLAGE - DOLE (4200 mt) | 5/6 h

Dopo colazione seguiamo la morena laterale del Ngozumpa Glacier verso Taujung Tsho e continueremo poi fino a Longponga Tsho, situato tra la montagna e la morena del ghiacciaio. Successivamente arriveremo fino al villaggio di Phangga, e in cresta raggiungeremo la cima, dove numerosi chorten ci daranno il benvenuto. Da qui una ripida discesa ci porterà a Machhermo, annidato sotto la morena terminale del ghiacciaio. Da Machhermo in discesa verso Luza e Lhabarma, passando Kele e infine arriveremo a Dole per il pernottamento.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 16: DOLE - NAMCHE (3.480 mt) | 4 h

Dopo colazione, continuiamo la discesa verso Lukla. Raggiungiamo Namche nel primo pomeriggio. Qui abbiamo la possibilità di assaporare i dolci di una delle tante ottime pasticcerie del villaggio. Il resto della giornata è libero.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 17: NAMCHE - LUKLA (2.860 mt) | 8/9 h

Dopo colazione, ci apprestiamo ad affrontare il nostro ultimo giorno di trekking. La distanza che separa Namche da Lukla è notevole ma il terreno in discesa ci permette di raggiungere il nostro punto di arrivo con facilità.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge/Tea House

GIORNO 18: LUKLA / MANTHALI - KATHMANDU

Dopo colazione, trasferimento in aeroporto e volo da Lukla a Manthali. Successivo rientro a Kathmandu (5 h circa) e resto della giornata libero per le ultime compere.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Kathmandu Guest House (o similare)

GIORNO 19: KATHMANDU

Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale con guida locale parlante italiano. Visitiamo il monastero Buddhista di Boudhanath, lo stupa più grande del Nepal, e il tempio Hindu di Pashupatinath, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Induismo e Buddhismo, da dove si gode di una vista bellissima su Kathmandu.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Kathmandu Guest House (o similare)

GIORNO 20: KATHMANDU / ITALIA

Dopo colazione trasferimento in aeroporto per il volo di rientro e arrivo in Italia in tarda serata.
Pasti inclusi: colazione

Durata

dal 22 ottobre al 04 novembre 2022

Viaggio
Data
16

DISPONIBILITA'

CHIUSO (CONFERMATO)

Itinerario

GIORNO 1: ITALIA / KATHMANDU

Ritrovo in aeroporto e partenza per Kathmandu con scalo.
Pernottamento: a bordo del volo

GIORNO 2: KATHMANDU

Ci accorgeremo di essere arrivati a Kathmandu alla vista delle cime innevate della catena himalayana. Sarà un momento memorabile! Trasferimento in Hotel per il check-in, riposo e poi prime visite della città: visita alla Durbar Square di Kathmandu e rientro a piedi verso Thamel, attraverso la Kathmandu più autentica di Indra Chowk e Ason Chowk, accompagnati da guida locale parlante italiano.
Pernottamento: Kathmandu Guest House (o similare)

GIORNO 3: KATHMANDU

Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale, con guida locale parlante italiano. Visita al monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal e al tempio Hindu di Pashupatinat, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode una vista bellissima su Kathmandu.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Kathmandu Guest House (o similare)

GIORNO 4: KATHMANDU - POKHARA (7 h - soste escluse)

Dopo colazione, partenza per la bellissima cittadina di Pokhara, situata sulle rive del lago Phewal, ai piedi del massiccio dell'Annapurna. Dopo un lungo trasferimento, arrivo e resto della giornata a disposizione per riposo con ultime compere pre-trekking.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Hotel Mt Kailash (o similare)

GIORNO 5: POKHARA - NAYAPUL (1 h - soste escluse) / TREKKING NAYAPUL - ULLERI (2000 mt) | 5 h

Dopo colazione trasferimento in van privato/Jeep a Nayapul, ‘starting point’ del nostro trek. Da qui, raggiungiamo la nostra prima tappa, il piccolo villaggio di Ulleri, a circa 2000 mt di quota. Il percorso non prevede grosse difficoltà, solamente l’ultima rampa che separa i villaggi di Tikhedunga da quello di Ulleri può impegnare il nostro fisico.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge

GIORNO 6: TREKKING ULLERI - GHOREPANI (2853 mt) | 5 h

Dopo colazione, trekking di circa 4-5 ore per raggiungere il villaggio di Ghorepani (2853 mt), luogo molto caratteristico che gode di superlative vedute su Hiunchuli, Machapucahre, Dhaulagiri e altre vette di oltre 7000 mt. Ci sistemiamo in uno dei tanti confortevoli lodge.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge

GIORNO 7: TREKKING A/R GHOREPANI - POON HILL (3120 mt) | 2 h / TREKKING GHOREPANI - TADAPANI (2700 mt) | 5 h

Giornata un po’ più faticosa, vista la sveglia intorno alle 4.30, e la successiva camminata di circa 60 minuti fino al punto panoramico di Poon Hill, dove verremo ripagati della fatica. Le vedute sul Manaslu, sull’ Annapurna e sul Dhaulagiri sono semplicemente spettacolari, e la batteria della nostra camera fotografica verrà messa a dura prova di resistenza.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Community Lodge

GIORNO 8: TREKKING TADAPANI – CHHOMRONG (2170 mt) | 6 h

Dopo colazione, ritrovo nella hall del lodge e partenza per Chhomrong, il primo villaggio della valle che ci porterà al Campo Base. Il trekking oggi non è particolarmente impegnativo, si tratterà di scendere fino a fondo valle, per poi risalire a raggiungere appunto la valle successiva. Chhomrong gode di ottime vedute sull'Annapurna Sud e sul Machapuchre, la montagna sacra che ricorda il nostro Cervino.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Lodge/Tea House

GIORNO 9: TREKKING CHHOMRONG – HOTEL HIMALAYA (2920 mt) | 5 h

Come ogni mattina, riprendiamo la marcia e ci avviciniamo sempre di più al nostro obiettivo. La prossima tappa è Hotel Himalaya, un nome suggestivo per un villaggio piccolo, di pochi lodge, rilassante e molto godibile. La buona cena preparata da una delle Didi locali ci rimetterà in sesto in poco tempo. E il sonno concilierà la nostra voglia di ripartire a breve, dopo poche ore, per raggiungere il Campo Base.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Lodge/Tea House

GIORNO 10: TREKKING HOTEL HIMALAYA – CAMPO BASE MACHAPUCHARE (3900 mt) | 4 h

Il campo base, qualsiasi esso sia, provoca nella testa e nel cuore di qualsiasi escursionista una sensazione di felicità e di passione. Per questo oggi decidiamo di raggiungere il Campo Base del Machapuchare. L’omonima montagna, rinominata ‘Fish Tail’ per le sue due punte iconiche, non potrà mai essere scalata, perché sacra ai nepalesi. Il posto è comunque affascinante, e la quota si comincia a sentire. Domani è il grande giorno. L’ obiettivo è vicino!
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Lodge/Tea House

GIORNO 11: TREKKING CAMPO BASE MACHAPUCHARE - CAMPO BASE ANNAPURNA (4130 mt) - BAMBOO (2310 mt) | 7/8 h

Partenza prima dell’alba per raggiungere il Santuario o Campo Base dell’Annapurna, anche se la distanza è di due ore al massimo camminando con tranquillità. Eccoci al Campo base di fronte ad uno dei colossi himalayani, l’Annapurna, 8091 mt, una delle cime più impegnative dei quattordici 8.000! Siamo completamente circondati da decine di vette comprese tra i 6.500 mt e gli 8.000 mt, uno spettacolo e un’emozione difficile da dimenticare. Dopo aver riposato un paio d’ore cominciamo la nostra discesa verso il piccolo villaggio di Bamboo.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Lodge/Tea House

GIORNO 12: TREKKING BAMBOO - JHINU DANDA HOT SPRINGS (1780 mt) | 3 h

Si pensa sempre che il viaggio sia finito una volta raggiunto l’obiettivo. Non è cosi, ci aspettano ancora tante sorprese. La giornata di oggi, quasi prevalentemente in discesa, ci permetterà in poche ore di raggiungere il villaggio di Jhinu Danda, e soprattutto le piscine di acqua termale bollente poste proprio sul fiume. Alla fine di un trekking è un regalo che ogni escursionista apprezzerebbe.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Lodge/Tea House

GIORNO 13: TREKKING JHINU DANDA HOT SPRINGS - NAYAPUL (1070 mt) | 6 h / NAYAPUL - POKHARA (1 h - soste escluse)

Dopo colazione ultimo giorno di cammino. Cinque ore ci separano da Nayapul, attraverso un paesaggio verdeggiante, quasi tropicale. Da Nayapul trasferimento in pulmino a Pokhara e la sera… festa! Una buona cena e qualche birra in compagnia del nostro team locale.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Hotel Mt Kailash (o similare)

GIORNO 14: POKHARA - BHAKTAPUR (8 h - soste escluse)

Dopo colazione lungo trasferimento a Bhaktapur, la vecchia capitale e patrimonio dell’umanità. Giornata dedicata alla visita della Durbar Square di Bhaktapur. Bhaktapur è la terza città della valle di Kathmandu, talmente vicina alla capitale da essere considerata parte integrante della stessa. Le meraviglie architettoniche di questo luogo sono oggi segnate dal terribile terremoto che ha colpito questa zona nell’aprile del 2015 ma questo non ha distrutto il fascino della cittadina. Il centro storico si sviluppa intorno alla Durbar Square ed è un sito archeologico a cielo aperto. Qui si può ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Hotel Heritage (o similare)

GIORNO 15: BHAKTAPUR - PATAN - KATHMANDU (1,30 h - soste escluse)

Giornata dedicata alla visita di Patan, anche conosciuta come Lalitpur, una delle maggiori città del Nepal e la più̀ antica tra le città̀ reali nella valle di Kathmandu, che si ritiene sia stata fondata nel III secolo a.C. Nella Durbar Square potremo ammirare l’area monumentale della città, riconosciuta come patrimonio dell’umanità. Qui si trovano alcuni spettacolari templi, risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù̀, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno sculture rare. Trasferimento a Kathmandu per l’ultima sera.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Kathmandu Guest House (o similare)

Giorno 16: KATHMANDU / ITALIA

Dopo colazione trasferimento in pulmino privato in aeroporto per il volo di rientro ed arrivo in Italia.
Pasti inclusi: colazione

Durata

19 giorni 

Viaggio
Data
19

Livello

Faticoso 

Itinerario

GIORNO 1 - ARRIVO A KATHMANDU

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1.340 metri di quota. All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Ne seguirà un breve incontro informativo ed effettueremo successivamente le procedure finali di pagamento. Avrete inoltre il tempo per passeggiare a Thamel, quartiere turistico e alpinistico di Kathmandu.
Pernottamento: Kathmandu Guest House.

GIORNO 2 - VISITA CULTURALE DI KATHMANDU

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale. Visita al monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal e al tempio Hindu di Pashupatinat, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode una vista bellissima su Kathmandu. Visita alla città di Patan, situata a pochi chilometri dalla capitale. Nella Durbar Square si trovano alcuni spettacolari templi, risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno sculture rare. Briefing con la guida che vi accompagnerà nel trekking.
Pernottamento: Kathmandu Guest House.

GIORNO 3 - KATHMANDU - BESI SAHAR (823 mt) - BULBULE (840 mt)

Partenza dopo la colazione con van privato per Besisahar. Da Besisahar a Bulbule trasferimento con Jeep locali. Arrivo nel tardo pomeriggio e sistemazione in lodge.

GIORNO 4 - BULBULE - JAGAT (1340 mt)

Dopo la colazione iniziamo il nostro trekking verso Jagat, 5-6 ore di camminata.
Arrivo e pernottamento in lodge.

GIORNO 5 - JAGAT - DHARAPANI (1943 mt)

Da Jagat il sentiero scende verso il Marsyangdi e segue la riva del fiume. Tutti i villaggi, da qui a Kagbeni, hanno un'influenza tibetana molto profonda. Arrivo a Dharapani e sistemazione in lodge.

GIORNO 6 - DHARAPANI - CHAME (2713 mt)

Il sentiero ci porta verso il Manaslu, il cui massiccio forma una splendida cornice di vette che ci circonda. Arriviamo a Chame dopo circa 5 ore di cammino.
Pernottamento in lodge.

GIORNO 07 - CHAME - PISANG (3190 mt)

Camminiamo lungo il fiume per circa 7 ore attraverso una gola stretta e ripida per raggiungere Pisang, nella Manang Valley (una vasta valle a forma di U). Questa splendida vallata è sospesa tra le vette più alte del massiccio dell'Annapurna. Pernottamento in lodge a Pisang.

GIORNO 08 - PISANG - MANANG (3500 mt)

Oggi la giornata è rilassante e piacevole per via di questo immenso altopiano che ci conduce a Manang. Siamo nel Lower Mustang e la vegetazione continua a cambiare incredibilmente. Qui il paesaggio è arido. Si sente un dolce profumo di Tibet.
Pernottamento in lodge.

GIORNO 9 - GIORNO DI ACCLIMATAMENTO A MANANG

Usiamo questa giornata per acclimatare il nostro fisico alla quota elevata. 3500 metri iniziano ad essere molti, e da oggi dobbiamo prevedere alcune tappe di acclimatamento per evitare problemi con la sindrome di alta montagna. Manang è un villaggio molto carino con possibilità di escursioni nei dintorni.
Pernottamento in lodge.

GIORNI 10/11 - MANANG - TILICHO BASE CAMP (4100 mt)

In questi 2 giorni raggiungiamo il Tilicho Base Camp (4.100 metri) dove cerchiamo di adattare il nostro fisico alla quota elevata con escursioni giornaliere di almeno 300-400 metri. Sistemazione in campo tendato.

GIORN0 12 - TILICHO LAKE, IL LAGO PIU' ALTO DEL MONDO (4949 mt)

Dal Tilicho base camp camminiamo circa 2-3 ore e raggiungiamo il Tilicho lake, considerato dai nepalesi il lago più alto del mondo, grazie ai suoi 4.950 metri .Qui, in stagione, troviamo un tea shop che può servirci bibite calde e cibo. Pranzo al sacco e successivo rientro a Manang.

GIORNO 13 - MANANG - THORONG PHEDI (4335 mt)

Ci allontaniamo lentamente dal Marsyandi Khola ed entriamo in zone con paesaggi alpini. Attraversando il Khola Jarsang, saliamo in una piccola valle erbosa fino a Thorong Phedi. Qui trascorriamo la notte in Lodge.

GIORNO 14 - THORUNG PHEDI - THORONG LA (5415 mt) - MUKTINATH (3802 mt)

Oggi ci aspetta una giornata faticosa. Dopo circa 4-5 ore raggiungiamo infatti il Thorong La Pass (5.415 metri). La fatica però ci premia: da qui le vedute sui massicci dell'Annapurna, del Dhaulagiri e del Mustang Himal sono semplicemente uniche! Cominciamo a scendere e dopo circa 2-3 ore raggiungiamo il villaggio sacro di Muktinath, luogo di pellegrinaggio Hindu. Pernottamento in lodge.

GIORNO 15 - MUKTINATH - JOMSOM (2800mt)

Oggi, rispetto al giorno precedente, è una passeggiata in discesa con un paesaggio spettacolare. Per chi ha meno tempo, da Jomsom c'è la possibilità di rientrare a Pokhara in aereo. Pernottamento in lodge.

GIORNO 16 - JOMSOM - MARPHA - TATOPANI (1189 mt)

Dopo la colazione trasferimento in Jeep a Marpha. Da qui ci rimettiamo in marcia fino a raggiungere Tatopani. Questo villaggio non ha degne vedute sull'Himalaya, ma ha qualcosa che, specialmente dopo un trekking, ha il profumo di felicità... Le terme naturali di acqua bollente! Dopo essersi messi a mollo per ore, pernottiamo in uno degli ottimi lodge del villaggio.

GIORNO 17 - TATOPANI - BENI - POKHARA

Dopo la colazione trasferimento in jeep o bus a Beni e, successivamente, a Pokhara. Arrivo nel pomeriggio e pernottamento in Hotel Lake Front o similare.

GIORNO 18 - POKHARA - KATHMANDU - VISITA CULTURALE DI BHAKTAPUR

Dopo la colazione, partenza con van privato per Kathmandu. Arrivo nel pomeriggio e resto della giornata a disposizione per le ultime compere. Visita alla cittadina di Bhaktapur e alla famosa Durbar Square dove potremo ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti.
Pernottamento: Kathmandu Guest House

GIORNO 19 - RIENTRO IN ITALIA

Colazione in hotel, tempo libero. Trasferimento in aeroporto 3 ore prima del volo internazionale.

* La programmazione degli ultimi due giorni può essere soggetta a variazione dipendendo dal volo internazionale. L'itinerario può subire variazioni in considerazione di eventi fisici e metereologici e della condizione psico-fisica dei partecipanti. La compagnia non è in nessun modo responsabile di eventuali costi aggiuntivi dovuti a cambiamenti sul programma originale che dipendano da situazioni di meteo avverso, ritardi sui voli, eventi di natura politica e sociale, calamità naturali.
Ricordiamo che la rete infrastrutturale in Nepal è ancora poco sviluppata e che le strade non sono in ottime condizioni e, in alcuni percorsi, possono essere pericolose, specialmente nella zona himalayana. Non tutti i percorsi stradali sono adatti a chi soffre di vertigini (in particolare nelle regioni del Dolpo, del Mustang, dell'Annapurna e del Manaslu).

Si prega di prendere visione delle nostre condizioni generali di contratto.

 

durata

12 giorni

">

Durata

12 giorni

Viaggio
Data
12

Livello

Facile

Itinerario

GIORNO 1 - ARRIVO A KATHMANDU (1340 mt)

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1.340 metri di quota. All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Ne seguirà un breve incontro informativo ed effettueremo successivamente le procedure finali di pagamento. Avrete inoltre il tempo per passeggiare a Thamel, quartiere turistico e alpinistico di Kathmandu.
Pernottamento: Manang o similare.

GIORNO 2 - VISITA CULTURALE DI KATHMANDU

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale. Visita al monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal e al tempio Hindu di Pashupatinat, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode una vista bellissima su Kathmandu. Visita alla città di Patan, situata a pochi chilometri dalla capitale. Nella Durbar Square si trovano alcuni spettacolari tempi, risalenti all'epoca delle antiche città imperiali, tra cui il palazzo del re e il tempio dedicato al Dio Hindù, Krishna Mandir, costruito interamente in pietra con al suo interno sculture rare. Briefing con la guida che vi accompagnerà nel trekking.
Cena libera e pernottamento in hotel Manang o similare.

GIORNO 3 - KATHMANDU - POKHARA

Prima colazione e trasferimento in van/bus privato per Pokhara, bellissima cittadina adagiata sulle rive del lago Phewa Tal. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo e sistemazione in hotel. Pomeriggio a disposizione per la visita al lago ed ai vari negozietti tipici in centro. Cena libera. Pernottamento in Hotel Lake Front o similare.

GIORNO 4 - NAYAPUL - TIKHEDUNGA ( 4 ORE / 1560 mt)

Pensione completa. Trasferimento in van privato a Nayapul e trek di circa 4 ore fino a Tikhedunga(1.560 metri). Giornata facile per il leggero dislivello che separa i 2 villaggi. Pernottamento in lodge.

GIORNO 5 - TIKHEDUNGA - GHOREPANI ( 6 ORE / 2800 mt)

Pensione completa. Trek di circa 5-6 ore a Ghorepani (2.840 metri). Da questo villaggio le vedute iniziano ad essere incredibili. Abbiamo davanti a noi l'Annapurna (8.091 metri), il Dhaulaguiri (8.167 metri) ed altre vette che superano i 7.000 metri. Pernottamento in lodge.

GIORNO 6 - GHOREPANI - GANDRUK (2800 mt / 7 ore) via POON HILL

Pensione completa. Sveglia alle 4.30 del mattino e camminata di un ora fino al punto panoramico del Poon Hill (3.200 metri), uno dei più belli nell'Himalaya nepalese. Da qui ben tre vette di 8.000 metri e una miriade di 7.000 e 6.000 metri. Rientro al lodge per la colazione e trek di circa 5 ore a Gandruk, bellissimo villaggio di etnia Gurung, situato sotto l'Annapurna Sud. Il villaggio mantiene una forte tradizione Gurung, sarà possibile visitare il monastero e alcune case tipiche. La visita è molto interessante e bella. Pernottamento in lodge.

GIORNO 7 – GANDRUK - JEENO DANDA (1780 mt / 3 ore)

Partenza all'alba e, dopo 4 ore di cammino, arriviamo a Jeeno Danda, conosciuto non tanto per le vedute in Himalaya quasi assenti, ma per le rilassanti terme di acqua bollente. Dopo aver depositato gli zaini in lodge, camminata di 20 minuti alle piscine termali. Relax totale e rientro in lodge per la cena.

GIORNO 8 - JEENO DANDA - LANDRUK (1565 mt / 4 ore)

Oggi giornata facile. Solo 3-4 ore ci separano dal villaggio Gurung di Tolka. Qui pernottiamo al Namastè.

GIORNO 9 - LANDRUK - POKHARA

Dopo la colazione, cominciamo ad affrontare quello che è l'ultimo giorno di trekking. Raggiungiamo Pokhara nel pomeriggio e ci sistemiamo in Hotel Lake Front o similare. Resto della giornata a disposizione.

GIORNO 10 - POKHARA - BANDIPUR

Dopo la colazione, mezza giornata a disposizione per una visita di Pokhara e alcune compere. Dopo pranzo partenza per Bandipur, bellissima cittadina con una superba veduta sulla catena himalayana. Sistemazione in Hotel Mountain Resort e visita del piccolo borgo.

GIORNO 11 - BANDIPUR - VISITA CULTURALE A BHAKTAPUR

Dopo la colazione in hotel, si parte per Bakthapur dove andremo a visitare la fantastica cittadina di Bhaktapur e la famosa Durbar Square dove potremo ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti. Rientro a Kathmandu per la cena. Pernottamento: Hotel Manang o similare

GIORNO 12 – RIENTRO IN ITALIA

Colazione in hotel e mattinata libera per gli ultimi acquisti a Thamel e dintorni. Trasferimento in aeroporto circa 3 ore prima del volo internazionale.

* La programmazione degli ultimi due giorni può essere soggetta a variazione dipendendo dal volo internazionale. L'itinerario può subire variazioni in considerazione di eventi fisici e metereologici e della condizione psico-fisica dei partecipanti. La compagnia non è in nessun modo responsabile di eventuali costi aggiuntivi dovuti a cambiamenti sul programma originale che dipendano da situazioni di meteo avverso, ritardi sui voli, eventi di natura politica e sociale, calamità naturali.
Ricordiamo che la rete infrastrutturale in Nepal è ancora poco sviluppata e che le strade non sono in ottime condizioni e, in alcuni percorsi, possono essere pericolose, specialmente nella zona himalayana. Non tutti i percorsi stradali sono adatti a chi soffre di vertigini (in particolare nelle regioni del Dolpo, del Mustang, dell'Annapurna e del Manaslu).

Si prega di prendere visione delle nostre condizioni generali di contratto.

 

 

Durata

15 giorni 

Viaggio
Data
15

Livello

Mediamente faticoso 

Itinerario

 GIORNO 1 - ARRIVO A KATHMANDU (1340 MT)

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà subito alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1340 mt di quota. All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Dopo il check-in in hotel nel quartiere Thamel, avremo a disposizione un po’ di tempo per riposare e per una visita presso la nostra sede locale. Pernottamento in hotel. BB

 

GIORNO 2 - VISITA CULTURALE DI KATHMANDU

Dopo la colazione in hotel, la giornata è dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale con guida locale parlante italiano. Visita al monastero Buddista di Boudhanath, lo stupa più grande del Nepal, e al tempio Hindu di Pashupatinath, luogo di cerimonia Hindu. Concludiamo la giornata con la visita a Swayambhunath, conosciuto come il Monkey Temple, luogo di culto sia per induisti sia per buddhisti. Da qui potremo godere di una vista bellissima sulla città. Ritorno a Kathmandu. Pernottamento in hotel. BB

 

GIORNO 3 - KATHMANDU - SHYABRU BHESI (1440 MT) - TRANSFER 7 ORE

Colazione e partenza in Jeep privata  per Shyabru Bhesi. Il viaggio sarà reso piacevole dai panorami sulle colline e dai numerosi villaggi che attraverseremo. Pernottamento in Tea House.  

 

GIORNO 4 - SHYABRU BHESI - LAMA HOTEL (2748 MT) - TREK 5/6 ORE

Dopo la colazione iniziamo il nostro trekking. Cammineremo per circa 6 ore costeggiando fiumi e torrenti, immersi in una vegetazione tropicale e di rododendri, fino alla meta giornaliera del Lama Hotel Village. Pernottamento in Tea House. 

 

GIORNO 5 - LAMA HOTEL - LANGTANG VILLAGE  (3500 MT) - TREK 6/7 ORE

Partenza dopo la colazione, lungo un sentiero sempre in mezzo alla vegetazione di rododendri e di pini, che ci condurrà in circa 7 ore a Langtang, l’insediamento più importante della valle, dove potremo entrare in contatto con gli usi e la cultura locali. Pernottamento in Tea House.

 

GIORNO 6 - LANGTANG VILLAGE - KYANJING GOMPA (3900 MT) - TREK 5/6 ORE

Dopo la colazione ci mettiamo in cammino verso Kyanjing Gompa, ultimo villaggio della vallata, ai piedi del Langtang Lirung. Giunti a destinazione, potremo godere di panorami molto suggestivi da alcuni punti di osservazione, e potremo anche gustare i prodotti eccellenti di una caffetteria/pasticceria locale e di un caseificio che produce formaggio di Nak. Pernottamento in Tea House.

 

GIORNO 7 - GIORNATA DI ACCLIMATAMENTO / KYANJING GOMPA - TSERKO RI (4960 MT) - KYANJING GOMPA (3900 MT) 

Giornata dedicata all’adattamento alla quota. Dopo la colazione effettueremo un’escursione a Tserko Ri, una cima che offre un panorama unico sul Langtang. Ritorneremo a Kyanjing Gompa nel pomeriggio. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 8 - KYANJING GOMPA - LAMA HOTEL - TREK 6/7 ORE

Oggi, dopo la colazione, ritorniamo al Lama Hotel lungo lo stesso itinerario affrontato in salita. Pernottamento in Tea House.

 

GIORNO 9 - LAMA HOTEL – THULO SHYABRU (2210 MT) - TREK 4/5 ORE

Dopo la colazione, il nostro trekking prosegue in discesa, fino al villaggio di Pahiro, per riprendere a salire verso Thulo Shyabru. Pernottamento in Tea House.

 

GIORNO 10 - SHYABRU - LAURIBINA (3584 MT) - TREK 6/7 ORE

Il trekking odierno, dopo la colazione, ci porterà attraverso una foresta di pini e rododendri, fino al villaggio di Chyolangpati, il cui clima richiama quello delle estati alpine, e poi proseguiremo fino a Lauribina. Pernottamento in Tea House.

 

GIORNO 11 - LAURIBINA  - LAGO GOSAINKUNDA - SHIN GOMPA (3300 MT)

Oggi anticipiamo la colazione e partiamo verso Gosaikunda, a quasi 4300 metri di quota. Ci riposeremo un paio di ore sulle rive del lago, e poi torneremo a Lauribina, raccoglieremo il resto dei nostri bagagli e riprenderemo la marcia, dirigendoci a Shin Gompa, un tranquillo villaggio a 3300 metri di altitudine. Pernottamento in Tea House.

 

GIORNO 12 - SHIN GOMPA - DUNCHE

Dopo la colazione, affrontiamo il nostro ultimo giorno di trekking, scendendo a Dunche per il pranzo. Pomeriggio libero. Pernottamento in Guest House.

 

GIORNO 13 - DUNCHE - KATHMANDU

Colazione e transfer in bus o jeep privata a Kathmandu. Check-in e tempo libero. Pernottamento in hotel.BB

 

GIORNO 14 - VISITA CULTURALE DI BHAKTAPUR E CHANGUNARAYAN

Colazione in Hotel e poi partiamo per visitare la città medievale di Bhaktapur, patrimonio dell’umanità UNESCO. Bhaktapur è la terza città della valle di Kathmandu. Le meraviglie architettoniche di questo luogo sono oggi segnate dal terribile terremoto che ha colpito questa zona nell’aprile del 2015 ma questo non ha distrutto il fascino della cittadina. Il centro storico si sviluppa intorno alla Durbar Square ed è un sito archeologico a cielo aperto. Qui si può ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi  induisti. Conclusa la visita di Bhaktapur, cammineremo fino al borgo di Changu Narayan, camminando attraverso piccoli villaggi e campi coltivati. Changu è il più antico e venerato tempio di Vishnu in Nepal. Si trova in cima a una collina, a nord di Bhaktapur, nell’angolo nord orientale della valle di Kathmandu. Il tempio è un grande cortile in mezzo a un piccolo villaggio di case Newari, e la sua posizione sulla collina regala una vista bellissima della valle sottostante. Anche se i non induisti non possono entrare nel tempio principale, possono comunque entrare nel giardino per vedere il legno elaborato e il lavoro in pietra che qui si trovano. Il tempio risale al IV secolo: circa 100 anni dopo la sua fondazione nell’anno 464, il re Manadeva salì al trono del regno Licchavi e scelse di far costruire sulla cima della collina il famoso pilastro che ospita la più antica iscrizione trovata nella valle. Nel corso della storia, il tempio è stato più volte restaurato e abbellito dai re Licchavi e Malla, in seguito agli incendi e terremoti che lo avevano danneggiato. Il tempio di adesso ha un design e una struttura che risalgono al XVI e XVII secolo.
Rientro a Kathmandu e pernottamento in Hotel. BB.

GIORNO 15 - RIENTRO IN ITALIA

Colazione in hotel.

Trasferimento  in aeroporto 3 ore prima del volo internazionale.

Giornata a disposizione per shopping o relax fino all’ora prestabilita. Possibilità di visita di Bakthapur, la vecchia capitale. Successivo trasferimento in aeroporto.

* La programmazione degli ultimi due giorni può essere soggetta a variazione dipendendo dal volo internazionale. L'itinerario può subire variazioni in considerazione di eventi fisici e metereologici e della condizione psico-fisica dei partecipanti.
Si prega di prendere visione del nostro regolamento ufficiale.

 

Durata

17 giorni (Trekking 12 giorni)

Viaggio
Data
17

Livello

Media (Alta quota)

Itinerario

GIORNO 1 – ARRIVO A KATHMANDU

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà subito alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1340 mt di quota.

All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Trasferimento in Hotel per il check-in, riposo e poi prime visite della città: visita alla Durbar Square di Kathmandu e rientro a piedi verso Thamel, attraverso la Kathmandu più autentica di Indra Chowk e Ason Chowk, accompagnati da guida locale parlante italiano. Pernottamento in hotel.

GIORNO 2 – KATHMANDU - LUKLA1 - PHAKDING (2610 METRI, DURATA 4 ORE)

Dopo la prima colazione, partiamo con un volo di circa 30 minuti per raggiungere il piccolo aeroporto di Lukla. Questo villaggio è il punto di partenza dei più importanti trekking e delle spedizioni in alta quota. Incontriamo il nostro “staff portatori” in aeroporto e, dopo aver diviso i bagagli, ci dirigiamo verso Phakding, situata a 2610 mt di quota, che raggiungiamo dopo circa 5 ore di cammino. Pernottamento in lodge.

GIORNO 3 – PHAKDING - NAMCHE BAZAAR (3480 METRI, DURATA 6 ORE)

Dopo la colazione partenza per il villaggio Sherpa di Namche Bazaar (3440 mt). Namche è considerata la capitale degli Sherpa, essendo il villaggio più grande della valle del Khumbu, ed è il punto di partenza delle spedizioni commerciali in Everest. Pernottamento in lodge.

GIORNO 4 – ACCLIMATAMENTO A NAMCHE BAZAAR

Giornata dedicata all’acclimatamento fisico all’alta quota. Conosceremo il villaggio di Thame dove sorge la scuola di Hillary e Tengzin e dove possiamo vedere da vicino quello che è considerato il cranio dello Yeti. Raggiungiamo anche il punto panoramico di Namche. Da qui vediamo già Everest, Lhotse, Tamserkhu, Ama Dablam e Nuptse. Rientriamo nel pomeriggio a Namche. Pernottamento in lodge .

GIORNO 5 – NAMCHE BAZAAR - TENGBOCHE (3867 METRI, DURATA 4-5 ORE)

Partenza in mattinata da Namche e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Tengboche (3.867 m). Questo piccolo villaggio è il centro spirituale del Khumbu. Qui, tra i pascoli di Yak, sorge un monastero che vale la pena visitare. La mattina successiva possiamo decidere di abbandonarci alla spiritualità e partecipare alla cerimonia della Puja nel Monastero. Pernottamento in lodge.

GIORNO 6 – TENGBOCHE - DINGBOCHE (4.530 METRI, DURATA 3-4 ORE)

Dopo la colazione, cominciamo il nostro percorso verso il campo base. La giornata non è impegnativa e, dopo circa 6 ore di cammino, raggiungiamo Dingboche. Davanti a noi il Lhotse è superbo. Facciamo un’escursione in quota per favorire l’acclimatamento fisico. Pernottamento in lodge.

GIORNO 7 – ACCLIMATAMENTO A DINGBOCHE

Giornata dedicata all'acclimatamento del nostro fisico all'alta quota. Oggi facciamo una camminata che ci permette di superare i 5000 metri. Restando un paio d’ore in quota il nostro fisico inizierà ad abituarsi all’aria rarefatta. Pernottamento in lodge.

GIORNO 8 – DINGBOCHE-LOBUCHE (4.930 METRI, DURATA 4 ORE)

L’ascesa è sempre più netta e veloce e anche il paesaggio cambia prendendo un tono arido e alpino. Siamo nel cuore della valle del Khumbu. Raggiungiamo Lobuche (4930 mt) nel pomeriggio e, anche qui, come ogni giorno, cerchiamo di camminare in quota sostando per qualche mezz’ora. Pernottamento in lodge.

GIORNO 9 – LOBUCHE - GORAK SHEP (5160 METRI) - CAMPO BASE EVEREST (5.364 MT) - RITORNO A GORAK SHEP (DURATA 8,5 ORE)

Oggi affrontiamo una giornata mediamente impegnativa. Raggiungiamo Gorak Shep, l'ultimo villaggio della valle, situato a 5160 metri. Qui ci sistemiamo in lodge e, dopo un pranzo caldo, lasciamo i nostri bagagli e ci avviamo verso il campo base Everest. Da Gorak Shep sono circa 2.5/3 ore. Colorate bandiere di preghiera che fluttuano sotto la cascata di ghiaccio del Khumbu vi diranno che siete arrivati al campo base. Ritorno a Gorak Shep per il pernottamento. E’ consigliabile andare a letto presto: domani sveglia all’alba per vedere il sole che sorge sopra le montagne. Cena e pernottamento in lodge.

GIORNO 10 – GORAK SHEP - KALA PATTHAR (5.550 MT) - DZONGHLA (4830 METRI, DURATA 7 ORE)

Sveglia prestissimo per salire il Kala Patthar, cima non tecnicamente impegnativa di 5465 metri, e goderci da qui l’alba sulle cime himalayane (circa 2 ore). Talvolta la quota può essere impegnativa ma raggiungere la cima e avere davanti a noi le cime dell'Everest, del Pumori, dell'Ama Dablam e del Nupthse che si colorano all’alba ci ripaga di ogni fatica fatta. Guardando in basso dalla cima del Kala Patthar, potrete vedere il campo base Everest, il ghiacciaio del Khumbu e Gorak Shep. Rientriamo in lodge per una veloce e proteica colazione e proseguiamo direttamente per Dzonghla, che raggiungiamo dopo circa 7 ore di cammino. Pernottamento in lodge.

GIORNO 11 – DZONGHLA - CHO LA PASS (5.420 MT) - THAKNAK (4.700 MT, DURATA 7-8 ORE)

Partenza molto presto. Lasceremo Dzonghla portando con noi il pranzo al sacco, e inizieremo con una camminata semplice che passerà una serie di rocce, al di sotto di Cholatse; continueremo poi attraversando alcuni corsi d’acqua per poi fare una ripida salita sopra le rocce, fino alla cresta oltre la quale vedremo il Cho La Glacier. Saliremo quindi al passo Cho La, marcato come sempre da bandiere di preghiera. Il valico non è tecnico ma resta comunque insidioso per le sue ripide salite e discese. L’attraversamento del Cho La Pass, in stagione avanzata, può richiedere il supporto di ramponi adattabili. Una volta arrivati in cima, ci godiamo la vista prima di continuare verso uno dei tre passi più alti dell’Everest. Continueremo poi fino a Thaknak. Cena e pernottamento in lodge.

GIORNO 12 – THAKNAK - GOKYO VILLAGE (4790 METRI, DURATA 3 ORE) - SALITA A GOKYO RI (5.360 MT - 4 ORE)

Dopo la colazione, partiamo per una giornata non troppo lunga ma molto impegnativa. Oggi attraverseremo il Ngozumpa Glacier, continueremo su un ghiaione in pendenza per poi salire una morena e infine scendere verso Gokyo. Check-in al lodge e poi salita al Gokyo Ri a quasi 5400 metri di quota. Da qui si gode di un panorama che consigliamo di non perdere. Dopo qualche scatto fotografico scendiamo di nuovo al lodge per la cena e il pernottamento.

GIORNO 13 – GOKYO VILLAGE - DOLE (4200 METRI, DURATA 5-6 ORE)

Dopo colazione seguiamo la morena laterale del Ngozumpa Glacier verso Taujung Tsho. Continueremo poi fino a Longponga Tsho, situato tra la montagna e la morena del ghiacciaio. Continueremo poi fino al villaggio di Phangga, seguiremo la cresta e continueremo fino alla cima, dove numerosi chorten ci daranno il benvenuto. Da qui una ripida discesa ci porterà a Machhermo, annidato sotto la morena terminale del ghiacciaio. Da Machhermo scenderemo ancora verso Luza e ancora a Lhabarma, passeremo Kele e infine raggiungeremo Dole. Sistemazione in lodge.

GIORNO 14 – DOLE - NAMCHE (DURATA 4 ORE)

Dopo la colazione, continuiamo la discesa a Lukla. Raggiungiamo Namche nel primo pomeriggio. Qui abbiamo la possibilità di assaporare i dolci di una delle tante ottime pasticcerie del villaggio. Il resto della giornata è libero. Pernottamento in lodge.

GIORNO 15 – NAMCHE - LUKLA (DURATA 8-9 ORE)

Dopo la colazione, ci apprestiamo ad affrontare il nostro ultimo giorno di trekking. La distanza che separa Namche da Lukla è notevole ma il terreno in discesa ci permette di raggiungere il nostro punto di arrivo con facilità. Sistemazione in lodge.

GIORNO 16 – VOLO LUKLA - KATHMANDU / 2 BHAKTAPUR

Volo previsto in prima mattinata per Kathmandu. All'arrivo, trasferimento a Bhaktapur, la terza città della valle di Kathmandu, talmente vicina alla capitale da essere considerata parte integrante della stessa. Le meraviglie architettoniche di questo luogo sono oggi segnate dal terribile terremoto che ha colpito questa zona nell’aprile del 2015 ma questo non ha distrutto il fascino della cittadina. Il centro storico si sviluppa intorno alla Durbar Square ed è un sito archeologico a cielo aperto. Qui si può ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti. Rientro a Kathmandu. Pernottamento in hotel.

GIORNO 17 – VISITA CULTURALE DI KATHMANDU

Giornata dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale con guida locale parlante italiano. Visitiamo il monastero Buddhista di Boudhanath, lo stupa più grande del Nepal, e il tempio Hindu di Pashupatinath, luogo di cerimonia Hindu, per poi concludere con la visita al Monkey Temple, un mix di Hinduismo e Buddhismo, da dove si gode di una vista bellissima su Kathmandu. Cena libera e pernottamento in hotel.

GIORNO 18 GIORNATA LIBERA A KATHMANDU

Durante l’ultimo giorno in Nepal, tempo permettendo, potrete effettuare uno spettacolare sorvolo panoramico, oppure partecipare ad una sezione di yoga o semplicemente rilassarvi con un trattamento ayurvedico. Infine dedicarvi agli acquisti di souvenir per i vostri cari nei piccoli negozietti nella zona di Thamel. Pernottamento in Hotel.

GIORNO 19 – RIENTRO IN ITALIA

Trasferimento in aeroporto 3 ore prima della partenza.

FINE DEI SERVIZI

Durata

15 giorni 

Viaggio
Data
15

Livello

Faticoso 

Itinerario

GIORNO 1 - ARRIVO A KATHMANDU (1340 MT)

Arrivare a Kathmandu è un'esperienza eccitante e memorabile, la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana si presenterà subito alla vostra vista. La capitale nepalese è situata in un'ampia vallata a 1340 mt di quota. All'aeroporto ci sarà il nostro staff ad attendervi. Dopo il check-in in hotel nel quartiere Thamel, avremo a disposizione un po’ di tempo per riposare e per una visita presso la nostra sede locale. Pernottamento in hotel. BB

GIORNO 2 - VISITA CULTURALE DI KATHMANDU

Dopo la colazione in hotel, la giornata è dedicata alla visita della Kathmandu storica e culturale con guida locale parlante italiano. Visita al monastero Buddista di Boudhanath, lo stupa più grande del Nepal, e al tempio Hindu di Pashupatinath, luogo di cerimonia Hindu. Concludiamo la giornata con la visita a Swayambhunath, conosciuto come il Monkey Temple, luogo di culto sia per induisti sia per buddhisti. Da qui potremo godere di una vista bellissima sulla città. Ritorno a Kathmandu. Pernottamento in hotel. BB

GIORNO 3 - KATHMANDU - SHYABRU BHESI (1440 MT) - TRANSFER 7 ORE

Colazione e partenza in Jeep privata per Shyabru Bhesi. Il viaggio sarà reso piacevole dai panorami sulle colline e dai numerosi villaggi che attraverseremo. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 4 - SHYABRU BHESI - LAMA HOTEL (2748 MT) - TREK 5/6 ORE

Dopo la colazione iniziamo il nostro trekking. Cammineremo per circa 6 ore costeggiando fiumi e torrenti, immersi in una vegetazione tropicale e di rododendri, fino alla meta giornaliera del Lama Hotel Village. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 5 - LAMA HOTEL - LANGTANG VILLAGE (3500 MT) - TREK 6/7 ORE

Partenza dopo la colazione, lungo un sentiero sempre in mezzo alla vegetazione di rododendri e di pini, che ci condurrà in circa 7 ore a Langtang, l’insediamento più importante della valle, dove potremo entrare in contatto con gli usi e la cultura locali. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 6 - LANGTANG VILLAGE - KYANJING GOMPA (3900 MT) - TREK 5/6 ORE

Dopo la colazione ci mettiamo in cammino verso Kyanjing Gompa, ultimo villaggio della vallata, ai piedi del Langtang Lirung. Giunti a destinazione, potremo godere di panorami molto suggestivi da alcuni punti di osservazione, e potremo anche gustare i prodotti eccellenti di una caffetteria/pasticceria locale e di un caseificio che produce formaggio di Nak. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 7 - GIORNATA DI ACCLIMATAMENTO / KYANJING GOMPA - TSERK ORI (4960 MT) - KYANJING GOMPA (3900 MT)

Giornata dedicata all’adattamento alla quota. Dopo la colazione effettueremo un’escursione a Tserko Ri, una cima che offre un panorama unico sul Langtang. Ritorneremo a Kyanjing Gompa nel pomeriggio. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 8 - KYANJING GOMPA - LAMA HOTEL - TREK 6/7 ORE

Oggi, dopo la colazione, ritorniamo al Lama Hotel lungo lo stesso itinerario affrontato in salita. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 9 - LAMA HOTEL – THULO SHYABRU (2210 MT) - TREK 4/5 ORE

Dopo la colazione, il nostro trekking prosegue in discesa, fino al villaggio di Pahiro, per riprendere a salire verso Thulo Shyabru. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 10 - SHYABRU - LAURIBINA (3584 MT) - TREK 6/7 ORE

Il trekking odierno, dopo la colazione, ci porterà attraverso una foresta di pini e rododendri, fino al villaggio di Chyolangpati, il cui clima richiama quello delle estati alpine, e poi proseguiremo fino a Lauribina. Pernottamento in Tea House.

GIORNO 11 - LAURIBINA - LAGO GOSAINKUNDA - SHIN GOMPA (3300 MT)

Oggi anticipiamo la colazione e partiamo verso Gosaikunda, a quasi 4300 metri di quota. Ci riposeremo un paio di ore sulle rive del lago, e poi torneremo a Lauribina, raccoglieremo il resto dei nostri bagagli e riprenderemo la marcia, dirigendoci a Shin Gompa, un tranquillo villaggio a 3300 metri di altitudine. Pernottamento in Tea House.

 GIORNO 12 - SHIN GOMPA - DUNCHE

Dopo la colazione, affrontiamo il nostro ultimo giorno di trekking, scendendo a Dunche per il pranzo. Pomeriggio libero. Pernottamento in Guest House.

GIORNO 13 - DUNCHE - KATHMANDU

Colazione e transfer in bus o jeep privata a Kathmandu. Check-in e tempo libero. Pernottamento in hotel.BB

GIORNO 14 - VISITA CULTURALE DI BHAKTAPUR E CHANGUNARAYAN

Colazione in Hotel e poi partiamo per visitare la città medievale di Bhaktapur, patrimonio dell’umanità UNESCO. Bhaktapur è la terza città della valle di Kathmandu. Le meraviglie architettoniche di questo luogo sono oggi segnate dal terribile terremoto che ha colpito questa zona nell’aprile del 2015 ma questo non ha distrutto il fascino della cittadina. Il centro storico si sviluppa intorno alla Durbar Square ed è un sito archeologico a cielo aperto. Qui si può ammirare il famoso palazzo con 55 finestre costruito nel 1754, il Sunko Dhoka ed incantevoli templi induisti. Conclusa la visita di Bhaktapur, cammineremo fino al borgo di Changu Narayan, camminando attraverso piccoli villaggi e campi coltivati. Changu è il più antico e venerato tempio di Vishnu in Nepal. Si trova in cima a una collina, a nord di Bhaktapur, nell’angolo nord orientale della valle di Kathmandu. Il tempio è un grande cortile in mezzo a un piccolo villaggio di case Newari, e la sua posizione sulla collina regala una vista bellissima della valle sottostante. Anche se i non induisti non possono entrare nel tempio principale, possono comunque entrare nel giardino per vedere il legno elaborato e il lavoro in pietra che qui si trovano. Il tempio risale al IV secolo: circa 100 anni dopo la sua fondazione nell’anno 464, il re Manadeva salì al trono del regno Licchavi e scelse di far costruire sulla cima della collina il famoso pilastro che ospita la più antica iscrizione trovata nella valle. Nel corso della storia, il tempio è stato più volte restaurato e abbellito dai re Licchavi e Malla, in seguito agli incendi e terremoti che lo avevano danneggiato. Il tempio di adesso ha un design e una struttura che risalgono al XVI e XVII secolo. Rientro a Kathmandu e pernottamento in Hotel. BB.

GIORNO 15 - RIENTRO IN ITALIA

Colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto 3 ore prima del volo internazionale.

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

PARTNER E COLLABORATORI

Iscrizione Newsletter

La newsletter di Viaggiaconcarlo, per non perder (proprio nulla) dei nostri viaggi!

 
 

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi