Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Altro in questa categoria:

Kailash via Simikot

Il tour di Simikot e Kailash segue il corso del fiume Karnali attraverso una vallata incantevole, in un viaggio indimenticabile. La strada proveniente dal Tibet verrà a breve connessa all’aeroporto di Simikot e pertanto questa non sarà più una regione per il trekking negli anni a venire. L’alta quota, le vallate verdi, i pascoli di pecore e yak, le cime innevate: questo è senza dubbio uno dei trekking più affascinanti del Nepal, una vera e propria avventura tra le sacre vette himalayane, meta di moltissimi pellegrini che si troveranno immersi in un’incredibile ricchezza culturale. Viste incantevoli e paesaggi infiniti ci accompagneranno durante il cammino, il monte Kailash e le altre cime maestose saranno intorno a noi. Il tour del monte Kailash include il lago Manasarovar, il Rakshas Tal e il circuito Holy Kora, di tre giorni.

24

Durata

24 giorni

Livello

Per escursionisti esperti

Altitudine massima

Informazione Generali

  • DURATA: 24 Giorni
  • ATTIVITÀ: Escursionismo
  • DIFFICOLTÀ: Per escursionisti esperti
  • DISTANZE GIORNALIERE: 180 / 300 chilometri
  • STAGIONE IDEALE: Da maggio a settembre
  • ORE DI CAMMINATA: 5-9
  • SISTEMAZIONI: Hotel, Tende, Lodges

 

Il Kailash via Simikot attraversa una delle regioni più remote del Nepal, e non solo. Un percorso fantastico, sia scenograficamente, sia culturalmente. La sua varietà di luoghi e culture rende questo viaggio uno dei più belli che si possa fare tra il Nepal e il Tibet. Tuttavia, per affrontarlo, si necessita di grande spirito di adattamento e di una buona forma fisica e psicologica. I pernottamenti sono in tenda, nella regione di Humla, in Nepal, e in lodges basici in Tibet. I bagni sono condivisi e le condizione igieniche, in Tibet, sono spesso scarse. Le nostre guide sono preparate e conoscono questa zona molto bene. Ci sarà il supporto di yak e/o muli per il trasporto dell’equipaggiamento e del cibo.E’ una vera spedizione, almeno fino al confine tibetano. In Tibet, infatti, cominciamo a dormire nei lodges e incontreremo villaggi lungo il nostro percorso.

Itinerario

GIORNO 1 – ARRIVO A KATHMANDU (1.380 MT) 1

All’arrivo in aeroporto di Kathmandu sarete accolti dal nostro staff e trasferiti al vostro hotel designato. Dopo aver effettuato il check-in presso l´hotel, potrete rilassarvi o cominciare l’esplorazione della città. Pernottamento in hotel con colazione.

GIORNO 2 - GIORNATA LIBERA

Oggi prima giornata libera a Kathmandu, in attesa dei documenti necessari per l’accesso in Tibet. Potrete scegliere di visitare liberamente la città, richiedere un tour con visite guidate, dedicarvi ad attività di Yoga o semplicemente rilassarvi. Pernottamento in hotel con colazione.

GIORNO 3 - GIORNATA LIBERA

Anche oggi giornata libera, potrete recarvi a Bhaktapur città patrimonio dell’Unesco molto vicina a Kathmandu, o fare visita a Patan e girare per la valle meridionale, è possibile fare anche un breve volo panoramico. Pernottamento in hotel con colazione.

GIORNO 4 – VOLO KATHMANDU – NEPALGUNJ (1 ORA)

Oggi prendiamo il volo per Nepalgunj, nel tardo pomeriggio. Questa città si trova nel lontano ovest ed è vicina all’India. Il confine tra Nepal e India, è chiamato confine Rupaiya. Il Nepalgunj è una zona molto calda, ecco perché scegliamo il volo nel tardo pomeriggio. Trasferimento in hotel dall´aeroporto di Nepalgunj a circa 7 chilometri. Pernottamento in hotel con colazione.

GIORNO 5 – VOLO NEPALGUNJ – SIMIKOT (2.910 MT, 50 MIN) - TREK A DHARAPURI (2.270 MT, 3 ORE)

Questa mattina sul presto, prendiamo un altro volo nazionale per Simikot/Humla. Simikot è il quartiere principale della Humla, situata in una zona remota. La nostra guida ci accompagnerà all´aeroporto per partire. La durata del volo sarà di circa 50 minuti attraverso splendidi paesaggi e maestose colline. Dopo essere scesi dall´aereo, ci spostiamo, ci fermiamo per il pranzo e quindi proseguiamo verso la nostra destinazione Dharapuri, dove si trovano campi di grano saraceno, orzo e patate. Saliamo ora sulle colline rocciose di Simikot e poi scendiamo ripidamente attraverso la pineta blu lungo un sentiero abbastanza ampio. L´ultima ora di cammino è quasi pianeggiante e costeggia il fiume Karnali, un grande fiume che prosegue in Nepal e che segue da ovest a est e anche il più lungo. Pernottamento in campeggio con pensione completa.

GIORNO 6 – DHARAPURI - KERMI TREK (2.690 MT, 5 ORE CIRCA)

Dopo colazione iniziamo il nostro trekking per Kermi. Oggi camminiamo per circa cinque ore. Normalmente, pranziamo a Kermi. Consigliamo di portare sempre con voi del cibo secco e di non camminare lontano dal gruppo perché sulla strada incontriamo animali dispettosi che possono spingerti nel Karnali tra le rocce del fiume. Oggi ci imbattiamo in una bellissima cascata e seguiamo il fiume Karnali. È uno scenario davvero incredibile. Oggi il sole potrebbe essere molto forte, è bene portarsi delle protezioni. Nel tardo pomeriggio visita alla sorgente di acqua calda, a circa 30 minuti sopra il campeggio. Pernottamento in campeggio con pensione completa.

GIORNO 7 – KERMI - ALBANG YALUNG TREK (2.890 MTI, 6 ORE)

Oggi, incamminiamo un sentiero panoramico lungo la foresta di pesche e una grande pineta. Nelle prime ore ci accompagnerà un sole molto forte ricordarsi sempre di mettere delle protezioni. Possiamo vedere l´Api & Saipal Himal e la bellissima valle se il tempo lo permette. Pranzeremo tra Salle Khola e poi proseguiremo per il campeggio di oggi. Il sentiero è largo e parzialmente costruito fuori strada non pericoloso. Prima di pranzo, saliremo su un cima, dove un altro sentiero porta verso la valle di Limi, dopodichè discenderemo per il monastero di Albang. Campeggio notturno in pensione completa.

GIORNO 8 – TREK A TUMKOT KHOLA (3.060 MT, 6 ORE)

Questo giorno, niente più alberi ci proteggeranno dal sole. Bisogna anche oggi prestare attenzione agli animali lungo il cammino. Attraversiamo villaggi panoramici come Rabbia, Muchu. A Muchu sono disponibili principalmente servizi telefonici e un posto di controllo. Muchu è uno dei più grandi villaggi del nostro itinerario di viaggio. Normalmente le persone raggiungono il campeggio poco prima della sera, il che consente di lavare cose sporche e fare il bagno nel fiume. Negozi di tè locali offrono la birra cinese Lhasa e Coca-Cola.. Pernottamento in campeggio con pensione completa.

GIORNO 9 – TREK A THADO DHUNGA (3.745, MT, 8 ORE)

Immediatamente dopo aver lasciato il campeggio attraversiamo un ponte sospeso, poi saliamo per una ripida salita per circa un´ora. Oggi il sentiero sale gradualmente e inizia anche il vento. Pranzo caldo sulla strada e paesaggio incantevole anche sul Monte Saipal. Lasciamo il lato sinistro sotto un grande villaggio pittoresco, Yari. Questa sera farà freddo perché ci troviamo più in alto proprio sotto il passo di Nara La. Pernottamento in campeggio e pensione completa.

GIORNO 10 – NARA LA PASS (4.580 MT) - HILSA TREK (3.720 MT, 5 ORE )

Oggi ci svegliamo di prima mattina perché è meglio attraversare il passo Nara prima che salga il vento. Normalmente, per raggiungere l’accampamento ci si impiega un´ora e mezza o due. Le tre ore successive si scende al confine di Hilsa. Proprio dietro il passo possiamo vedere la terra e la valle del Tibet. Dalla parte opposta si può vedere una grande collina dove il sentiero è incolto e porta alla valle del Limi. Raggiungiamo Hilsa nel pomeriggio, pernottamento al campo con pensione completa.

GIORNO 11 – HILSA - TAKLAKOT (3.930 MT, 4 ORE)

Oggi proseguiamo sull’altro lato dell´Hilsa, dove il nostro equipaggio dal Tibet ci sta aspettando. Prima di attraversare il confine è necessario fornire alcuni saluti e mance all´equipaggio che è da Simikot ci ha accompagnati fino a qui. Oggi, dopo aver attraversato il confine tra Nepal e Tibet, segnato solo da un pilastro di pietra, incontreremo il nostro team locale e ci sistemeremo con i bagagli sul nostro mezzo di trasporto privato. Dopo che avremo svolto le formalità di visto per l’accesso e raggiungeremo Taklakot in auto. Taklakot è uno dei piu ´grandi centri commerciali del Tibet occidentale. Sistemazione in una semplice pensione con prima colazione.

GIORNO 12 – TAKLAKOT – LAGO MANASAROVAR TREK (4.588 MT, 3 ORE)

Proseguiamo per Paryang e, dopo il passo Maylum La (5280 MT), ci si presenterà davanti agli occhi lo spettacolare scenario della Pianura di Barkha con il bellissimo e sacro lago Mansarovar Rakas Tal. Pernottamento in pensione semplice con prima colazione.

GIORNO 13 – LAGO MANASAROVAR - DARCHEN (4.600 MT – 40 KM)

Giornata dedicata al relax e di acclimatamento. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Darchen, a soli 40 km dal lago Manasarovar. Sistemazione in pensione semplice.

GIORNO 14 – DARCHEN – DEHARA PUK GOMPA TREK (4.900MT, 5/6 ORE)- 1° GIORNO DI KORA

Pranzo al sacco e dopo un breve tragitto in auto (8 km) da Darchen, raggiungeremo Tarboche e con una graduale salita lungo il fiume Lha Chu, arriviamo di fronte alla spettacolare parete nord di Kailash, dove il piccolo monastero di Dirapuk Gompa (5.050 MT). Lungo la strada incontriamo decine di pellegrini in processione vicino ai luoghi sacri. L’emozione di vivere questa grande esperienza riempirà i nostri cuori. Sistemazione in pensione semplice con pensione completa.

GIORNO 15 – DEHARA PUK GOMPA – ZUTULPUK GOMPA TREK (4.835 MT, 6/7 ORE)- 2° GIORNO DI KORA

Oggi affrontiamo la parte più difficile del nostro trekking con la salita al passo Dolma La (5660 MT). Passiamo per alcuni incantevoli laghi e un luogo, poco prima del passo, dove i pellegrini lasciavano qualcosa di personale: un capo simbolo della sua stessa morte e rinascita verso una nuova vita più spirituale. Pranzo al sacco, poi via al passo, dove una moltitudine di bandiere di preghiera si agitano nel vento e dove non si vede più la cima del Kailash. Iniziamo la discesa dall´altra parte verso le dolci pianure della valle sottostante dove troviamo branchi di yak al pascolo. Ancora uno sforzo e arriviamo al monastero di Zutu Puk Gompa (4835 MT), costruito sul sito dove doveva meditare Milarepa. Sistemazione in una semplice pensione con pensione completa.

GIORNO 16 – ZUTULPUK GOMPA – DARCHEN TREK (4.588 MT, 3 ORE) – 3° GIORNO DI KORA

Ultimo giorno e trekking in discesa fino a Darchen. Ci vogliono solo 2 ore e mezza o 3 ore che coinvolgono l´attraversamento di diversi corsi d´acqua e segue un´ impressionante gola da cui è possibile guardare indietro per viste favolose. Pernottamento a Chiu Gompa (lago vicino) con pensione completa.

GIORNO 17 – TRASFERIMENTO A SAGA (4.580 MT, 6/7 ORE)

Ci spostiamo a Saga passando per le splendide vedute della catena himalayana. Pernottamento in hotel con prima colazione.

GIORNO 18 – SAGA – RONGBUK (5.000 MT – 385 KM, 8 ORE) - SALITA ALL’EVEREST BASE CAMP (5.150)

Dopo colazione ci muoviamo in augo lungo il lago Pekutso da dove abbiamo una vista pittoresca sul monte Shishapama e altre cime dell’Himalaya come il monte Makalu (8.463 MT), il monte Loto (8516 MT), il monte Everest (8.844 MT) e il monte Co Oyu (8.201 MT) fino ad arrivare finalmente al campo base dell´Everest situato nella valle del Rongbuk (5.150 MT). Pernottamento a Rongbuk in Guest House semplice con colazione.

GIORNO 19 – RONGBUK – SHIGATSE (3.800 MT, 334 KM, 7 ORE)

Partenza al mattino presto per il campo base con l´autobus Eco, ci gudiamo la vista e torniamo a Shigatse. Visita al monastero di Tashilumpo a Shigatse. Pernottamento all´hotel Mansarovar con prima colazione.

GIORNO 20 – SHIGATSE – GYSANTE ( 3.950 MT) - LHASA (3.600 MT, 280 KM, 4 ORE)

Visita al monastero di Palcho e allo stupa della Pagoda di Khubum. Partiamo in auto verso Lhasa attraverso 3 grandi passi di montagna: Simi La, Karo La, Kampa La. Tra questi, con un´altitudine di 5000 metri, Karo La è il passo più alto con i suoi ghiacciai più belli; possiamo vedere il bellissimo lago Yamdroke dalla cima del passo di Kampa La. Dopo aver pranzato a Nakartse, che si trova tra il lago Yamdrok e i ghiacciai di Karo La, continueremo il nostro viaggio verso Lhasa. Pernottamento a Lhasa con prima colazione.

GIORNO 21 – LHASA (3.600 MT)

La prima attrazione della giornata è la visita al monastero di Drepung, il più grande monastero del mondo, che ospita più di 10.000 monaci. Il Dalai Lama era una volta uno dei residenti. Dopo pranzo, continuiamo a visitare il monastero di Sera, fondato nel 1.419 dallo studente di Tsongkapa Jamchen Choeje. Un´esperienza impressionante nel monastero di Sera ci sono le scritture buddiste, che sono discusse nel cortile interno dalle 15:00 alle 17:00. Pernottamento in hotel con colazione.

GIORNO 22 – LHASA (3.600 MT)

Al mattino, la guida ci incontrerà in hotel e ci condurrà al famoso Palazzo del Potala, il simbolo del Tibet e un capolavoro dell´architettura tibetana. Fu costruito per la prima volta nel 7 ° secolo dal 33 ° re Songtsen Gangpo e ricostruito successivamente nel 17 ° secolo dal 5 ° Dalai Lama, ora è un museo e un sito del patrimonio mondiale. Nel pomeriggio visitiamo il Tempio Jokhang nel centro dell´antica città di Lhasa. Il tempio di Jokhang è uno dei templi più sacri di tutto il Tibet ed è sempre stato pieno di pellegrini locali. Successivamente, faremo una passeggiata lungo Barkhor Street, che è una delle strade più affollate e dove si trova il mercato centrale di Lhasa. Barkhor Street si trova nella città vecchia di Lhasa City, una strada molto antica e rotonda attorno al tempio di Jokhang. Come simbolo di Lhasa, Barkhor Street è anche un must per i visitatori. Pernottamento in hotel con colazione.

GIORNO 23 - VOLO LHASA - KATHMANDU (1 ORA)

In mattinata volo per rientrare a Kathmandu, pomeriggio libero per rilassarvi, fare gli ultimi acquisti nei negozietti del Tamel e godervi l’atmosfera nepalese. Pernottamento in hotel con colazione.

GIORNO 24 – RIENTRO IN ITALIA

Trasferimento in aeroporto tre ore prima del volo internazionale di rientro.

FINE DEI SERVIZI

La programmazione del primo e dell´ultimo giorno può essere soggetta a variazione dipendendo dal volo internazionale. L´itinerario può subire variazioni in considerazione di eventi fisici e metereologici e della condizione psico-fisica dei partecipanti. Le visite culturali, inoltre, possono subire modifiche o essere riadattate a seconda della programmazione del viaggio, delle festività locali e nazionali o di altre esigenze che possono emergere in loco.

Questo itinerario è alternativo rispetto al programma classico che prevedeva l’andata ed il ritorno attraverso il confine via terra. La frontiera è stata chiusa dopo il terribile terremoto del 2015, e ad ora, i governi cinesi e nepalesi non ne hanno ancora previsto la riapertura. In caso ciò avvenisse prima della partenza di questo viaggio, un itinerario alternativo verrà riproposto ai partecipanti. Si anticipa che tale eventualità presupporrà un costo inferiore rispetto a quello qui proposto.

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi