Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Via delle Bocchette, la traversata del Brenta

Un viaggio autentico nel cuore del massiccio, seguendo il percorso della leggendaria  Via delle Bocchette, ritenuta da alcuni come “la via ferrata più bella del mondo”. La Via delle Bocchette è uno dei più ricchi e articolati sistemi di vie ferrate nelle Dolomiti di Brenta . Bocchetta significa “passo”, o “forcella”, ossia un punto di passaggio tra una valle e l’altra. Le ferrate collegano magistralmente vari punti strategici, da qui nasce il loro nome. Primi  itinerari attrezzati sono stati tracciati nel 1936 dalla Società degli Alpinisti Trentini (SAT) con l’intento di facilitare il collegamento tra i vari rifugi alpini dislocati nel massiccio del Brenta. Essendo delle ferrate piuttosto “antiche” seguono le linee logiche delle montagne, collegando le varie cenge e i passaggi naturali, questo li rende degli itinerari molto logici piacevolmente inseriti nell’ambiente naturale, al contrario di alcune ferrate moderne di carattere sportivo che sono comparse in tempi recenti nelle Alpi. La  rete copre quasi tutto il massiccio e permette anche ai non alpinisti o arrampicatori di penetrare nel cuore delle montagne, godendo così i paesaggi alpini mozzafiato e regalando forti emozioni.

3/5

Durata

 3 GIORNI (è possibile estenderlo a 5)

Livello

MD e D (moderatamente difficile e difficile)

Altitudine massima

Altitudine massima 3.011 mt

Informazioni Generali

Alcuni tratti delle ferrate sono spesso molto esposte con scale verticali. Mai estreme, è comunque richiesto un buon allenamento al camminare e una buona resistenza data la lunghezza dei percorsi quotidiani da affrontare, che vanno da 4/5 a 7 ore di cammino al giorno, escluse le pause. È importante non soffrire di vertigini.

 

ITINERARIO

GIORNO 1 - BENINI  (6km, 4/5 ore, + 600m, altitudine massima 2.910 m, moderatamente difficile)
Incontro a Madonna di Campiglio per raggiungere con gli impianti di risalita la  piana del Grostè (2437m). Percorriamo un tratto lungo sul sentiero N 305 che  conduce ai piedi del massiccio del Grostè con panorama sull’intera valle di Tovel, imbocchiamo il “Sentiero Attrezzato Benini”, che passa sotto Cima Falkner e proseguiamo poi verso  la Bocca di Tuckett oppure lungo il Sentiero Attrezzato Dallagiacoma. Al termine una breve discesa ci permetterà di raggiungere il rifugio Tuckett 2272m, il ricovero dove notoriamente si mangia meglio nelle Dolomiti di Brenta.

GIORNO 2 - BENINI - BOCCHETTE ALTE (8km, 6 ore, +700m, altitudine massima 3.011m, difficile)
Partiamo al mattino dal rifugio Tuckett seguendo una salita all’omonima bocca per raggiungere le Bocchette Alte, che attraversano l’imponente parete Est di Cima Brenta. Si tratta di una ferrata tutt’altro che banale, non tanto per la difficoltà tecnica ma piuttosto per la lunghezza e la presenza di numerosi saliscendi che richiedono un notevole sforzo per le gambe. In alcuni tratti si sfiorano i 3000m ed incontrare la neve anche in agosto non è inusuale. Al termine della ferrata (possibilità di variante sulla ferrata Oliva Detassis) si raggiungerà il rifugio Alimonta  a 2580m, il rifugio più alto del Brenta.

GIORNO 3 - BOCCHETTE ALTE - BOCCHETTE CENTRALI  ( 4 km, 4-5 ore, + 400m, altitudine massima 2.770m, moderatamente difficile)
Partenza al mattino dal rifugio Alimonta verso  le Bocchette Centrali. Dopo la ripida salita, spesso con tratti innevati  (alle volte sono necessari i ramponi), che porta alla bocchetta alta di Molveno (2729m) iniziano le cenge attrezzate. Passiamo tra le guglie degli Sfulmini e sotto allo splendido Campanil Basso, in vista della famosa via normale e probabilmente di qualche scalatore intento nell’ascensione, raggiungeremo la bocca di Brenta (2552m). Questa ripida forcella o bocchetta costituisce il naturale spartiacque tra il Brenta Occidentale e Madonna di Campiglio e quello orientale con Molveno e Andalo. In brevissimo passeremo per una breve pausa dal rifugio Pedrotti alla Tosa per poi proseguire lungo Il sentiero attrezzato Palmieri (alto o basso) e, valicata la forcolotta di Noghera (2423m) traversiamo fino al rifugio Agostini in Val d’Ambiez.

Estensione a 5 giorni: 
E’ possibile percorrere una  traversata completa N/S del gruppo, con le seguenti varianti.
1° giorno: Costanzi Partenza nei pressi del Rifugio Peller (1990m) in val di Tovel per poi percorrere il selvaggio e poco frequentato Sentiero attrezzato Costanzi, che attraversa zone stupende del Brenta settentrionale. Pernottamento al rifugio Grafferi. Tempi di percorrenza: 10 ore Dislivello positivo: 900m

2° giorno: Benini (vedi sopra)
3°giorno: Bocchette Alte (vedi sopra)
4°giorno: Bocchette Centrali (vedi sopra)
5° giorno: Castiglioni dal rifugio Agostini salita della spettacolare ferrata Castiglioni alla cima Susat, per poi raggiungere per pranzo il rifugio XII Apostoli, discesa dalla “scala santa” alla busa di Sacco e lungo la val d’Algone fino al rifugio Brenta. Tempi di percorrenza: 3.30h (fino al rif 12 apostoli). Dislivello positivo: 450mt.

 

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi