Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Selvaggio Blu con barca a vela

Seppur trattandosi di un itinerario impegnativo, il trekking Selvaggio Blu da Santa Maria a Cala Sisine, è diventato uno degli itinerari più interessanti ed autentici (ne esistono diverse varianti e con il tempo alcuni luoghi sono diventati più accessibili)

La variante che si propone con la barca a vela permette al gruppo di vivere un’esperienza fuori dalle rotte classiche, assaporando sia la terra che il mare in un modo autentico, oltre che poter accedere ad alcuni luoghi remoti come Cala Goloritze.

7

Durata

7 giorni

Date in calendario: 16-22 ottobre con Marcello Cominetti

Livello

Buoni escursionisti. Si tratta di un percorso impegnativo con qualche difficoltà alpinistica superabile anche da chi è poco esperto.

Altitudine massima

Informazione Generali

Trekking giornalieri in entroterra con pernottamenti sul “rifugio galleggiante”in barca a vela. 

Si cammina con zainetto da giornata (20-30 lt) con il pranzo e da bere oltre che a imbragatura, cordino e moschettone, giacca a vento leggera.

Itinerario

GIORNO 1: Allle ore 18 ritrovo a S.Maria Navarrese presso il Bar del Porto. Checkin sulla barca e controllo dell’attrezzatura. Cena libera, pernottamento in barca. 

GIORNO 2: Prima colazione e partenza a piedi per raggiungere la località costiera di Pedralonga, per poi risalire fino al Cuile Us Piggius: questa parte ci impegnerà nel tratto più impegnativo di dislivello. Si continua percorrendo l’altipiano del Supramonte di Ginnircu, per poi scendere a Portu Cuau dove ci aspetta la barca per pernottare in un fiordo riparato. Totale circa 6/8 ore.

GIORNO 3. Prima colazione in barca. Oggi si parte di direzione nord fino a Punta Iltiera, ci si insinua nel Bacu Sonnuli e poi per vecchi ovili e sull’orlo di pareti a picco, per arrivare a Punta Salinas, un belvedere suggestivo ed emozionante, tra i più belli del globo. In un’oretta si scende a Cala Goloritzè, un’altro scorcio panoramico di ineguagliabile bellezza. Rientro in barca. Totale circa 7 ore. 

NOTA: Per gli scalatori c’è la possibilità di scalare la famosa Aguglia di Goloritzè (anche detta Punta Carrodi). È possibile scalarla la sera del terzo giorno o al mattino del quarto, prima di affrontare la ferrata. Ci vogliono circa 3 ore tra scalata e discesa in corda doppia. L’escursione facoltativa è da prenotarsi prima della partenza ed ha un costo extra.

GIORNO 4: Prima colazione e preparazione per una giornata che prevede preannunciamo impegnativa. Ci si arrampica su per una placca di roccia bianca e poi si traversano insidiosi canaloni attrezzati con corde fisse per arrivare a una breve Via Ferrata a picco su un mare che così blu non l’avete mai visto. Si continua con una camminata nel bosco e si guadagna Cala Ispuligidenie (o Mariolu) dove ci aspetta la barca per il riposo.

GIORNO 5: Prima colazione in barca. Ci avventuriamo in un ripido canalone ghiaioso che ci porta su un mezzacosta dominato da alte pareti. La tappa di oggi ci offre un panorama variegato: bosco, cenge, calate in corda, traversi in caverne e passaggi curiosi e stupefacenti. Dopo almeno 6 o 7 ore si arriva a Cala Biriola, dove troveremo la barca ad attenderci per il meritato riposo.

GIORNO 6: Dopo la prima colazione ci immergiamo nell’ultimo giorno di Selvaggio Blu, che è un crescendo di bellezza e di impegno! Si attraversano i boschi di Biriala, di Orronoro e di Sisine inframezzati da tratti di facile arrampicata, calate in corda e passaggi segreti per approdare alla Cala più amata dagli autoctoni: Sisine dove si è guadagnata la Medaglia di Selvaggi Blu. La barca riparte verso sud, questa volta per riportarci S.Maria Navarrese. Possibilità di farsi una doccia nei confortevoli servizi per i diportisti del porto. Cena libera e pernottamento in barca. 

GIORNO 7. Colazione e saluti, scioglimento ufficiale del gruppo.

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi