Seguici anche sui nostri social

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

DA MATERA A LECCE

Trekking in Basilicata e Puglia: Matera, Valle D’Itria e Salento

Una settimana di cammino in Puglia con alcuni impercettibili sconfinamenti in Basilicata e con pernottamenti nelle splendide Matera, Alberobello, Ostuni e Lecce: le più popolari cittadine del tacco d'Italia. Questo itinerario racchiude alcuni tra i più bei sentieri naturalistici di queste regioni, due luoghi patrimonio dell’Unesco e alcuni borghi esemplari del barocco meridionale, primi fra tutti Lecce e Martina Franca.

8

Durata

8 GIORNI/ 7 NOTTI

Livello

Basso

Altitudine massima

Informazione Generali

Itinerario adatto a chiunque abbia un minimo di allenamento a camminare. Le escursioni si svolgono tra sentieri sterrati e stradine di campagna, con alcuni brevi tratti su strade trafficate. L’itinerario è pensato per offrire in combinazione natura e cultura, in un buon livello di comfort. I brevi trasferimenti pubblici e privati creano un perfetto equilibrio tra lentezza e comodità, rendendolo più autentico vivendo il contatto con la gente del posto.La lunghezza delle tappe va da un minimo di 7 ad un massimo di 17 km, con dislivelli quasi poco impegnativi e tempi di percorrenza tra le 2,5 e le 4,5 ore.

Itinerario

GIORNO 1 - MATERA

Arrivo individuale a Matera e sistemazione in hotel. Siamo nella città del sassi, ormai dal 1991 patrimonio dell’Unesco e Capitale Europea della Cultura 2019. Matera è una città semplice e genuina dove l’ospitalità dei locali vi farà sentire a vostro agio, facendovi conoscere il suo centro storico unico al mondo e i suoi straordinari scorci paesaggistici. Questo trekking in Puglia inizia con una passeggiata alla scoperta di Matera. Pernottamento in hotel.

GIORNO 2 - MATERA - PARCO DELLE CHIESE RUPESTRI 10 KM - 3 H TREK 

Dopo colazione cominciano i giorni di cammino. Si scende e sirale l’enorme gravina e si giunge sino a Murgia Timone, all’interno del Parco Naturale delle Chiese Rupestri di Matera. L’itinerario odierno prevede camminate nei dintorni di Matera lungo un affascinante sentiero panoramico, ricco di scorci naturalistici e stupefacenti vedute sui Sassi, affreschi e chiese rupestri. Dopo il trekking, le ultime ore della giornata saranno dedicate alla scoperta della storia dei sassi. Pernottamento in hotel.

GIORNO 3 - MATERA - ALBEROBELLO VIA LOCOROTONDO - 14 KM - 3.5 H 

Breve trasferimento privato per raggiungere la Valle d’Itria, un territorio che cerca di mantenere il suo antico equilibrio tra uomo e natura, puntando su uno sviluppo locale che ne rimarca le peculiarità architettoniche ed artigianali.Il trekking prosegue alla scoperta del suo "cuore verde", dove i comuni di Martina Franca, Locorotondo e Cisternino costituiscono l’ultimo lembo orientale delle Murge, ai confini con la piana del Salento. Oggi il percorso conduce fino al borgo di Locorotondo camminando direttamente sulla Via verde dell’Acquedotto Pugliese, il più lungo acquedotto europeo. A Locorotondo, si può visitare il centro storico, con le sue viuzze concentriche le cummerse. Ci si muove poi verso Alberobello per il pernottamento per le due prossime notti con un breve trasferimento in treno.

GIORNO 4 - ALBEROBELLO - MARTINA FRANCA - ALBEROBELLO 17 KM - 4.5 H TREK 

Oggi da Alberobello si procede verso sud, tra stradine di campagna e tratti di sentieri in leggera pendenza. Il Bosco Selva è la perla della giornata. Si prosegue verso Martina Franca, tra gli alti muretti a secco tipici di questa zona e i lunghi pascoli che custodiscono antichi trulli. Si sale verso il Monte San Martino per raggiungere l’elegante centro storico cittadino, splendido esempio pugliese di arte barocca. Rientro ad Alberobello con la linea diretta dei trasporti pubblici Sud-Est (treno o bus) e pernottamento.

GIORNO 5 - ALBEROBELLO - OSTUNI - 12 KM - 3 H TREK 

Con transfer privato oggi si raggiunge  una masseria all’interno del Parco Dune Costiere. Il trekking odierno conduce tra le campagne pugliesi. Dopo una breve pausa in una piccola azienda agricola, l’escursione prosegue risalendo i “monti”, tra la selva, si inerpica piano piano verso il borgo antico La Terra, il colle più alto e più caratteristico di Ostuni. Se si desidera si può deviare per il Santuario di San Biagio, il più completo insediamento rupestre nei dintorni di Ostuni. La meta finale è la Città Bianca, nei pressi del Parco Archeologico di S. Maria di Agnano, sito di eccezionale valore storico per i ritrovamenti di una giovane donna dell’era paleolitica. Pernottamento ad Ostuni.

GIORNO 6 - OSTUNI - PARCO DELLE DUNE COSTIERE - 7 KM - 2 H TREK 

Oggi un breve itinerario, quasi completamente su sterrato, in discesa verso il mare per giungere di nuovo ai margini del Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere. Quest’area protetta tra Ostuni e Fasano si inoltra dalla costa verso le aree interne occupate da masserie fortificate e da uliveti plurisecolari. Si raggiunge un’antica masseria dove poter degustare olio extravergine ricavato dalle monumentali piante di olivo. Visita al frantoio ipogeo di probabile epoca romana, il museo privato, la piccola chiesa del 1700 con altare in pietra leccese e gli uliveti candidati a patrimonio dell’umanità. Trasferimento privato fino a Lecce dove si pernotterà per le ultime due notti. Dopo il check-in in albergo ci sarà tempo per una prima visita alla capitale del barocco salentino. 

GIORNO 7 - LECCE - OTRANTO - 8 KM - 2.5 H TREK 

Dopo colazione si giunge a Otranto in treno o in bus. Oggi si cammina in questa cittadina. Lasciata Otranto alle spalle, ci si muove accompagnati dagli splendidi paesaggi incontaminati di questa zona. Si raggiungere la Torre del Serpe, luogo di magiche leggende; in località Orte momento di relax nella  sua baia generalmente riparata da venti e correnti. Prima di rientrare a Lecce, sempre in treno, ci sarà tempo per visitare il centro storico di Otranto, la Cattedrale con il suo maestoso mosaico di Pantaleone e il Castello sono i protagonisti.

GIORNO 8 -   LECCE

Dopo colazione, fine dei servizi. Se si vuole  proseguire il trekking in Puglia camminando sino alla punta del tacco vi consigliamo di abbinare questo trekking con il trekking da Otranto e Leuca che proponiamo.

Richiedi preventivo
X

Richiedi preventivo

Viaggiaconcarlo Adventures & Expeditions si impegna a rispettare il decreto legislativo 30 giugno 2003 in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi dell'articolo 13 del decreto legislativo 196/2003 i dati forniti verranno usati nel rispetto dei principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della tua riservatezza e dei tuoi diritti. Per richiedere la cancellazione dei tuoi dati puoi cliccare su "Unsubscribe from this list" o scrivere a [email protected]

Cerca nel Sito

Immagini

ico galeria

PARTNER E COLLABORATORI

Racconti

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per conoscere tutte le nostre novità!

 

PARTNER TECNICI

logo ferrino

logo sportiva

logo turkish airlines

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l’esperienza dell’utente. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Clicca Qui.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’utilizzo dei cookie. Chiudi