Salita al Monte Ararat

Protagonista di secolari leggende: la cima del Monte Ararat in un trek tra paesaggi travolgenti

Foto Archivio Viaggia Con Carlo

DATA PARTENZA

17/08/2024 - 26/08/2024 (10 giorni)

Prezzo: 2350€

Tasse aeroportuali del Tour
Tasse aeroportuali escluse. Consultare la sezione "Cosa comprende e non la quota".
11

POSTI DISPONIBILI

Partecipanti: min 8 - max 12

SALITA AL MONTE ARARAT

Simbolo di un Paese che ricorda la ricchezza della sua storia e l’amarezza delle sue sconfitte, e momento saliente di qualsiasi viaggio nella Turchia orientale, le vette gemelle del Monte Ararat sono, fin dall’inizio dei tempi, tramandate di bocca in bocca da antiche leggende.

La maestosa figura del Monte, con i suoi imponenti ghiacciai, le eleganti formazioni geologiche, le persone accoglienti e gli innevati prati di montagna, veste un aspetto affascinante, quasi magico.

Un trekking straordinario che ti porterà alla scoperta di popoli e culture. Un trekking straordinario che ti porterà alla scoperta di te stesso.

3 Momenti memorabili nel trekking al Monte Ararat

1. Il Monte Ararat e tutte le sue splendide vedute

2. Entrare a far parte di una fiaba sull’incantevole isola di Akdamar, sull’incantevole lago di Van

3. Perdersi tra i vicoli di Istanbul, nel vecchio quartiere di Fener

Itinerario Salita al Monte Ararat

Giorno 1: Italia / Iğdır – Dogubeyazit (2,30 h – soste escluse)
Ci ritroviamo in aeroporto con assistente Viaggia con Carlo e partiamo per Iğdır. All’arrivo in pulmino raggiungiamo la cittadina di Dogubeyazit.
Pernottamento: Tehran Boutique Hotel (o similare)

Giorno 2: Dogubeyazit – Çevirme (30 min – soste escluse) – Campo Base 1 (3.300 mt | 4 h)
Dopo colazione raggiungiamo il villaggio Çevirme (2.200 mt), dove iniziamo il nostro trekking (i bagagli ed il materiale da campeggio vengono caricati sui cavalli). Saliamo gradualmente di quota, incontrando alcuni accampamenti di pastori nomadi. Se il meteo ce lo permette, possiamo già intravedere la cima (innevata) dell’Ararat. Salendo sempre più di quota i pascoli lasciano il posto ad una vasta distesa di pietre laviche. Arriviamo al Campo 1, pranziamo e facciamo il briefing per l’ascesa.
Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco e cena
Pernottamento: Camping in tende mobili

Giorno 3: Campo Base 2 (4.200 mt | 7 h)
Dedichiamo la giornata all’acclimatamento. Partiamo a metà mattina per raggiungere il  Campo 2. Sostiamo e scendiamo nuovamente al Campo 1.
Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco e cena
Pernottamento: Camping in tende mobili

Giorno 4: Campo base 1 – Campo Base 2 (4.200 mt | 4 h)
Prepariamo i bagagli e ripartiamo a metà mattinata verso il Campo 2, già visibile su una spalla detritica in direzione della vetta. Risaliamo la spalla fino alle piazzole per le tende, a 4.200 mt. Se arriviamo presto, le guide ci suggeriscono di proseguire con calma ancora per 200 mt di dislivello in modo tale da completare l’acclimatamento e favorire un riposo notturno migliore. Ceniamo e andiamo a dormire presto (qui la temperatura notturna è rigida, generalmente sui -10°C).
Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco e cena
Pernottamento: Camping in tende mobili

Giorno 5: Campo base 2 – Monte Ararat (5.137 mt) – Campo Base 1 (3.200 mt | 10 h)
Ci alziamo molto presto. La partenza è fissata all’incirca tra l’1 e le 2 di notte. Prima di tutto, dopo colazione, controlliamo il materiale necessario all’ascesa.  Tendenzialmente la vetta si raggiunge in circa 5/7 ore di cammino. Se il clima è favorevole ed il vento non troppo forte, stiamo sulla vetta per le meritate foto di rito e goderci il panorama. Scendiamo al Campo 2 per il pranzo e a seguire al Campo 1 dove passiamo la notte.
Pasti inclusi: colazione, pranzo al sacco e cena
Pernottamento: Camping in tende mobili

Giorno 6: Campo Base 1 – Çevirme (2.200 mt | 3 h) – Dogubeyazit (30 min – soste escluse) – Van (2,30 h – soste escluse)
Ultima discesa fino a Çevirme, per poi spostarci a Dogubeyazit in una mezz’oretta. Nel pomeriggio incontriamo una guida locale e visitiamo il Palazzo di Ishak Paşa, edificato nel XVII sec. da Ishak Pascia, governatore ottomano della provincia, prima di raggiungere Van.
Pasti inclusi: colazione e cena
Pernottamento: Ramada Wyndham (o similare)

Giorno 7: Van
La nostra giornata è dedicata interamente alla scoperta di Van. Visitiamo la Chiesa di Akdamar in una posizione suggestiva dall’atmosfera idilliaca, trattandosi dell’ultimo baluardo del paradiso perduto degli Armeni. La chiesa, costruita tra il il 915 e il 921 d.C. per volere del re armeno Gagik, è stata restaurata dal governo turco con l’obiettivo di preservare il patrimonio storico e culturale. Non mancherà una visita al Museo e al Castello.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Ramada Wyndham (o similare)

Giorno 8: Van / Istanbul (2 h di volo)
Trasferimento all’aeroporto e volo per Istanbul. All’arrivo trasferimento in hotel e resto della giornata libera.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Grand Hotel Gulsoy (o similare)

Giorno 9: Istanbul
Istanbul si mostra in tutto il suo splendore. Dopo una visita all’antico Ippodromo e alla Moschea del Sultano Ahmet, insieme ad una guida locale visitiamo a piedi l’antico quartiere Fener, il cui nome risale all’epoca bizantina. Ospitò molti dei greci reinsediatisi in città (poi chiamati Fanarioti). Visitiamo il Patriarcato ecumenico di Costantinopoli equivalente a San Pietro di Roma.
Passeggiamo tra le tipiche case turche in legno e del liceo greco-ortodosso caratteristico edificio in mattoni rossi che sovrasta la collina di Fener. Nel pomeriggio infine visitiamo la Chiesa ortodossa-armena della Collina di Pierre Loti nel quartiere di Balat.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Grand Hotel Gulsoy (o similare)

Giorno 10: Istanbul / Italia
Mattina a disposizione per visitare la città e per le ultime compere prima del trasferimento per l’aeroporto e il volo di rientro in Italia.
Pasti inclusi: colazione

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo intercontinentale: da/per Milano Malpensa e Roma Fiumicino con Turkish Airlines con scalo
  • Pernottamenti: 5 in hotel, 4 in tende mobili
  • Pasti: 9 colazioni, 4 pranzi, 6 cene
  • Trasporti (carburante compreso): pulmino privato
  • Guida locale: parlante inglese
  • Assistenza: assistente Viaggia con Carlo dall’Italia e staff logistico in lingua inglese durante il trekking
  • Attività: escursioni, permessi ed entrate come da programma 
  • Attrezzatura, permessi e logistica per il campeggio
  • Assicurazione 360°: annullamento, copertura pandemie, malattia, spese mediche (massimale 50.000 €), bagaglio e polizza Globy Rosso
  • Documentazione di viaggio elettronica
  • Assistenza 24/7 per qualsiasi emergenza


LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse aeroportuali (ca 220 €)
  • Pasti non menzionati e tutte le bevande
  • Entrate ed attività non menzionate nel programma
  • Ingressi ai siti e ai musei durante le visite delle città
  • Mance (almeno 40 € a persona per tutta la durata del tour)
  • Trasferimento dalla propria abitazione all’aeroporto di partenza
  • Gli extra in genere e tutto quanto non descritto in “la quota comprende”

Gli operativi voli espressi sono da ritenersi indicativi e potranno variare sino alla conferma del viaggio, circa 7 giorni dalla partenza; sarà nostra premura riportare sostanziali modifiche e comunicarle agli iscritti. Precisiamo che i posti da/per Roma Fiumicino sono limitati. Per ulteriori richieste dovremo valutare disponibilità ed eventuale supplemento comunicatoci dalla compagnia aerea.
Compagnia aerea, operativo e franchigia verranno comunicati in fase di convocazione viaggio.

Per la partenza del 17 agosto:

  • TK1878 | 17AUG | MILANO MALPENSA ISTANBUL | 06.50 10.45
  • TK2720 | 17AUG | ISTANBUL IDGIR | 13.15 15.25
  • TK2747 | 24AUG | VAN ISTANBUL | 11.30 13.55
  • TK1875 | 26AUG | ISTANBUL MILANO MALPENSA | 16.30 18.20


Su richiesta da/per Roma Fiumicino:

  • TK1362 | 17AUG | ROMA FIUMICINO ISTANBUL | 07.05 10.40
  • TK2720 | 17AUG | ISTANBUL IDGIR | 13.15 15.25
  • TK2747 | 24AUG | VAN ISTANBUL | 11.30 13.55
  • TK1863 | 26AUG | ISTANBUL ROMA FIUMICINO | 17.10 18.45
PRENOTA ORA

CARATTERISTICHE

Tipologia di viaggio:
ALPINISMO

Paesaggi e panorami
Cultura e tradizioni
Spirito d'avventura
Impegno fisico
Accompagnatore
Gabriele Canu

Disponibile anche su misura

Questo viaggio è disponibile anche in formula personalizzata per almeno due partecipanti.

Viaggia con Carlo per il sociale

Partecipando ai nostri viaggi devolviamo 20 da parte tua all’associazione di volontariato Finale for Nepal.

Perché hai letto del trekking al Monte Ararat, potrebbe Interessarti Anche

I Nostri Partner