Mustang, il Regno Proibito

Trekking in Mustang in uno spettacolare scenario Himalayano tra Tibet e Nepal, verso il Regno di Lho

Foto Archivio Viaggia Con Carlo

PROSSIMA PARTENZA:

PARTENZA CONFERMATA

03/08/2024 - 20/08/2024 (16 giorni)

Prezzo: 3450€

Tasse aeroportuali del Tour
Tasse aeroportuali escluse. Consultare la sezione "Cosa comprende e non la quota".
6

POSTI DISPONIBILI

Partecipanti: min 6 - max 12

ALTRA PARTENZA:

DATA PARTENZA

26/10/2024 - 10/11/2024 (16 giorni)

Prezzo: 3290€*

Tasse aeroportuali del Tour
Tasse aeroportuali escluse. Consultare la sezione "Cosa comprende e non la quota".

Fino al 25/06/2024: 3093€*

8

POSTI DISPONIBILI

Partecipanti: min 4 - max 8

Mustang, il regno proibito

Un viaggio nel tempo. L’incontro con una terra dal cuore sacro. Un trekking in Mustang, uno degli scorci più incredibili, inaspettati e genuini del Nepal.

Scoprirai il Mustang, il Regno di Lho, quella parte dell’altopiano tibetano che entra nei confini nepalesi: uno dei percorsi escursionistici più belli in Himalaya. Una terra attraversata in parte dal fiume sacro Kali Gandaki, che seguirai e attraverserai in continuazione prima di raggiungere la capitale del distretto, Lo Manthang.

Sarà anche un viaggio dentro la cultura tibetana, nelle memorie che le antiche battaglie hanno lasciato lungo questi cammini. Un trekking in Mustang equivale ad un trekking profondamente umano.

3 Momenti memorabili di un trekking in Mustang

1.  Un trekking in Nepal entusiasmante tra natura, cultura e paesaggi unici nel Mustang

2. Ammirare il Grand Canyon nepalese da Chele

3. Esplorare incredibili pareti e caverne del cielo di Jhong

Itinerario Mustang, il Regno Proibito

Giorno 1: Italia / Kathmandu
Il primo giorno è dedicato al viaggio, ci ritroviamo in aeroporto e partiamo per Kathmandu.
Pernottamento: a bordo del volo

Giorno 2: Kathmandu
Arrivare a Kathmandu è un’esperienza memorabile, per la città e per la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana che segna il nostro orizzonte.
Dopo un breve passaggio in hotel, possiamo iniziare a visitare la città dal Monastero di Swayanbunath, luogo di culto per gli Hindu e i buddhisti, da cui godremo di una vista meravigliosa sulla città. In macchina, poi, fino a Durbar Square e rientro a piedi attraverso la Kathmandu più autentica di Indra Chowk e Ashan Bazar.
Pasti inclusi: cena
Pernottamento: KGH (o similare)

Giorno 3: Kathmandu
Visitiamo la Kathmandu storica e culturale. Il monastero Buddhista di Boudhnath, lo stupa più grande del Nepal, e il tempio Hindu di Pashupatinat, luogo di cerimonia Hindu, da dove Kathmandu si mostra nella sua unicità e bellezza. Non manca un salto nella vicina Patan.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: KGH (o similare)

Giorno 4: Kathmandu / Pokhara – Jomsom (10 h – soste escluse)
Dopo aver raggiunto Pokhara con un volo interno presto in mattinata, partiamo per Beni, un’antica via commerciale tra Tibet e Nepal che segue le rive del Kali Gandaki, fino ad arrivare all’iconico villaggio di Larjung. Gradualmente raggiungiamo la nostra meta finale, Jomsom, il quartier generale del Mustang. La brezza gelida dell’Himalaya è la prima cosa che sentiamo dopo essere arrivati a 2.743 metri di altezza.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Guest House

Giorno 5: Jomson – Kagbeni (2.810 mt | 3 h)
Cominciamo subito il trekking attraverso un paesaggio arido quasi privo di alberi, fino a raggiungere Kagbeni, dove passiamo la notte. Siamo nel Mustang, la regione transhimalayana del Nepal, detta anche il “piccolo Tibet”. Il viaggio può risultare faticoso, ma anche affascinante: le vedute sull’Annapurna ci ripagheranno in pieno.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 6: Kagbeni – Chele (3.050 mt | 6 h)
Il trek di oggi segue un percorso caratterizzato da luoghi e villaggi pittoreschi e panoramici in cui fermarci. I sentieri sono sabbiosi e ventosi, e ci conducono prima al villaggio di Tangbe, con vicoli stretti e case bianche, campi di grano saraceno, orzo, grano e meleti, poi verso Chhusang e, infine, verso il villaggio di Chele.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 7: Chele – Sayangbochen (3.600 mt | 6 h)
Da Kagbeni percorriamo la valle che ci porta verso il Tibet. Attraversiamo il Taklam Pass, a 3.624 mt, e il Dajori La Pass, a 3.735 mt, tra villaggi pittoreschi e vedute intense, come quella sul Tilicho Peak. Tra una veduta e l’altra, visitiamo la grotta di Rangjung, grotta del cielo formatasi naturalmente dalla pura roccia. Faremo di sicuro incontri umani speciali, con persone del luogo sempre molto aperte e cordiali. Arriviamo a Sayangbochen dopo circa 6 ore di camminata.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 8: Sayangbochen – Dhakmar (3.510 mt | 7 h)
Il trek di oggi ci porta a Tamagaon e, dopo aver attraversato il villaggio, seguiamo il sentiero verso Ghilling. Lo scenario intorno a Ghami è davvero spettacolare, così come il sentiero in cui possiamo ammirare un Muromani davvero stupendo. Arriviamo a Dhakmar nel pomeriggio, in tempo per assaporare la bellezza del luogo e del paesaggio.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 9: Dhakmar – Ghar Gumba (3.950 mt) – Lo Manthang (3.770 mt | 7 h)
Il percorso di oggi inizia attraverso la valle che ci porta alla capitale del Regno, Lo Manthang. Prima di raggiungerla, però, facciamo un salto al suggestivo Ghar Gumba, uno dei monasteri più antichi del Mustang. Arriviamo dopo circa 4-5 ore di trekking: il primo incontro mostra già tutta l’atmosfera antica e unica che si respira qui.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 10: Lo Manthang (3.770 mt)
Dedichiamo l’intera giornata a conoscere Lo Manthang, piccola città, ma con un ricco patrimonio culturale, tra cui quattro templi principali. Dopo la visita partiamo per il villaggio di Chosar per esplorare la grotta di Jhong, tipicità del Mustang con oltre 40 stanze diverse al suo interno. Dalla finestra della grotta di Jhong vediamo distendersi attorno a noi il paesaggio della valle di Chhosar.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 11: Lo Manthang – Yara (3.838 mt | 6 h)
Iniziamo la giornata risalendo il sentiero fino a una valle glaciale con vista sulla storica città di Lo Manthang: un punto di vista indimenticabile del Regno di Lo. Proseguiamo lungo il crinale della montagna, scendiamo verso il villaggio di Dhi e arriviamo al villaggio di Yara, a 3.838 mt, attraverso un sentiero che si snoda su per le colline fino a un’ultima ripida salita verso la cima: una sorta di castello di sabbia naturale con vista sulla cittadina di Yara.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 12: Luri Gumpa (3.700 mt | 7 h)
Oggi ci dirigiamo in giornata verso Luri Gompa, chiamato anche monastero rupestre di Kagyukpa. È un luogo sacro, pellegrinaggio di fedeli Hindu e Buddhisti, e famoso anche per i fossili di ammonite nera che spesso troviamo nelle bancarelle dei Tibetani in Mustang.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 13: Yara – Tangee (3.240 mt | 7 h)
Ci attendono oggi circa 17 km di trek con diversi saliscendi. Una giornata piuttosto faticosa, ma sempre contornata da panorami davvero spettacolari. Arriviamo a Tangee, un villaggio molto remoto, nel tardo pomeriggio.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 14: Tangee – Chhusang (3.067 mt | 9 h)
Una grande salita è la protagonista del cammino, a cui segue un lungo sentiero in cresta e un’ultima ripida discesa. La giornata è anche accompagnata da bellissime vedute sul Damodar Himal e sul Saribung Himal.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 15: Chhusang – Muktinath (3.800 mt | 8 h)
Il trek di oggi ci fa scoprire villaggi e luoghi sacri. Saliamo fino al passo Gyu La, a 4.077 m, attraversando Kharkas, dove animali al pascolo e capre selvatiche di montagna brucano in tranquillità. Raggiungiamo poi Muktinath, passando per il villaggio di Chhenkar, un luogo sacro e di pellegrinaggio sia per gli induisti sia per i buddhisti. Sulla strada è possibile incontrare molti pellegrini, quelli più colorati sono i monaci asceti Sadhu, che viaggiano poco vestiti, macchiati di cenere e spesso con una lancia a tre punte chiamata Trishul.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 16: Muktinath – Pokhara (7 h – soste escluse)
Sveglia presto per raggiungere Pokhara. Trascorriamo il resto della giornata in libertà, magari in attività sportive o di riposo.
Pasti inclusi: colazione e pranzo
Pernottamento: Hotel Mount Kailash (o similare)

Giorno 17: Pokhara / Kathmandu – Bhaktapur – Kathmandu (1 h – soste escluse)
Con un volo interno facciamo ritorno a Kathmandu, ma, prima di andar via, ci aspetta Bhaktapur, la città medievale, vecchia capitale, patrimonio Mondiale UNESCO. Il pomeriggio è a disposizione per visitare questo gioiello in stile Newari. Rientriamo a Kathmandu nel tardo pomeriggio.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: KGH (o similare)

Giorno 18: Kathmandu / Italia
È il giorno della partenza, ci trasferiamo in aeroporto per il volo di rientro in Italia. Arriviamo in serata.

Giorno 1: Italia / Kathmandu
Il primo giorno è dedicato al viaggio, ci ritroviamo in aeroporto e partiamo per Kathmandu.
Pernottamento: a bordo del volo

Giorno 2: Kathmandu
Arrivare a Kathmandu è un’esperienza memorabile, per la città e per la veduta panoramica delle cime innevate della catena Himalayana che segna il nostro orizzonte.
Dopo un breve passaggio in hotel, possiamo iniziare a visitare la città dal Monastero di Swayanbunath, luogo di culto per gli Hindu e i buddhisti, da cui godremo di una vista meravigliosa sulla città. In macchina, poi, fino a Durbar Square e rientro a piedi attraverso la Kathmandu più autentica di Indra Chowk e Ashan Bazar.
Pasti inclusi: cena
Pernottamento: KGH (o similare)

Giorno 3: Kathmandu – Pokhara (8 h – soste escluse)
Dopo colazione, partiamo per la cittadina di Pokhara, sulle rive del lago Phewal, ai piedi del massiccio dell’Annapurna. Il viaggio, abbastanza lungo, ci lascia il resto della giornata a disposizione per riposare o per gli ultimi acquisti pre-trekking.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: Mount Kailash (o similare)

Giorno 4: Pokhara / Jomsom – Chele (3 h – soste escluse)
Dopo aver raggiunto Jomsom con un volo interno presto in mattinata, partiamo per Chele, accompagnati da scenari naturali che tolgono il fiato. Il piccolo villaggio è circondato da imponenti cime himalayane, tra cui il Dhaulagiri, l’Annapurna e la catena del Mustang Himal, con il fiume Kali Gandaki che scorre nelle vicinanze, creando un paesaggio suggestivo.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 5: Chele – Sayangbochen (3.600 mt | 6 h)
Da Kagbeni percorriamo la valle che ci porta verso il Tibet. Attraversiamo il Taklam Pass, a 3.624 mt, e il Dajori La Pass, a 3.735 mt, tra villaggi pittoreschi e vedute intense, come quella sul Tilicho Peak. Tra una veduta e l’altra, visitiamo la grotta di Rangjung, grotta del cielo formatasi naturalmente dalla pura roccia. Faremo di sicuro incontri umani speciali, con persone del luogo sempre molto aperte e cordiali. Arriviamo a Sayangbochen dopo circa 6 ore di camminata.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 6: Sayangbochen – Dhakmar (3.510 mt | 7 h)
Il trek di oggi ci porta a Tamagaon e, dopo aver attraversato il villaggio, seguiamo il sentiero verso Ghilling. Lo scenario intorno a Ghami è davvero spettacolare, così come il sentiero in cui possiamo ammirare un Muromani davvero stupendo. Arriviamo a Dhakmar nel pomeriggio, in tempo per assaporare la bellezza del luogo e del paesaggio.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 7: Dhakmar – Ghar Gumba (3.950 mt) – Lo Manthang (3.770 mt | 7 h)
Il percorso di oggi inizia attraverso la valle che ci porta alla capitale del Regno, Lo Manthang. Prima di raggiungerla, però, facciamo un salto al suggestivo Ghar Gumba, uno dei monasteri più antichi del Mustang. Arriviamo dopo circa 4-5 ore di trekking: il primo incontro mostra già tutta l’atmosfera antica e unica che si respira qui.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 8: Lo Manthang (3.770 mt)
Dedichiamo l’intera giornata ai dintorni di Lo Manthang, piccola città, ma con un ricco patrimonio culturale. La mattina la passiamo villaggio di Chungjung, noto per i pastori di yak, tra prati e colline tranquille.
Dopo la visita partiamo verso il villaggio di Chosar per esplorare la grotta di Jhong, tipicità del Mustang con oltre 40 stanze diverse al suo interno. Dalla finestra della grotta di Jhong vediamo distendersi attorno a noi il paesaggio della valle di Chhosar.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 9: Lo Manthang – Yara (3.838 mt | 6 h)
Iniziamo la giornata risalendo il sentiero fino a una valle glaciale con vista sulla storica città di Lo Manthang: un punto di vista indimenticabile del Regno di Lo. Proseguiamo lungo il crinale della montagna, scendiamo verso il villaggio di Dhi e arriviamo al villaggio di Yara, a 3.838 mt, attraverso un sentiero che si snoda su per le colline fino a un’ultima ripida salita verso la cima: una sorta di castello di sabbia naturale con vista sulla cittadina di Yara.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 10: Luri Gumpa (3.700 mt | 7 h)
Oggi ci dirigiamo in giornata verso Luri Gompa, chiamato anche monastero rupestre di Kagyukpa. È un luogo sacro, pellegrinaggio di fedeli Hindu e Buddhisti, e famoso anche per i fossili di ammonite nera che spesso troviamo nelle bancarelle dei Tibetani in Mustang.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 11: Yara – Tangee (3.240 mt | 7 h)
Ci attendono oggi circa 17 km di trek con diversi saliscendi. Una giornata piuttosto faticosa, ma sempre contornata da panorami davvero spettacolari. Arriviamo a Tangee, un villaggio molto remoto, nel tardo pomeriggio.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 12: Tangee – Chhusang (3.067 mt | 9 h)
Una grande salita è la protagonista del cammino, a cui segue un lungo sentiero in cresta e un’ultima ripida discesa. La giornata è anche accompagnata da bellissime vedute sul Damodar Himal e sul Saribung Himal.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 13: Chhusang – Muktinath (3.800 mt | 8 h)
Il trek di oggi ci fa scoprire villaggi e luoghi sacri. Saliamo fino al passo Gyu La, a 4.077 m, attraversando Kharkas, dove animali al pascolo e capre selvatiche di montagna brucano in tranquillità. Raggiungiamo poi Muktinath, passando per il villaggio di Chhenkar, un luogo sacro e di pellegrinaggio sia per gli induisti sia per i buddhisti.
Pasti inclusi: colazione, pranzo e cena
Pernottamento: Tea House

Giorno 14: Muktinath – Pokhara (7 h – soste escluse)
Sveglia presto per raggiungere Pokhara. Trascorriamo il resto della giornata in libertà, magari in attività sportive o di riposo.
Pasti inclusi: colazione e pranzo
Pernottamento: Hotel Mount Kailash (o similare)

Giorno 15: Pokhara / Kathmandu
Con un volo interno facciamo ritorno a Kathmandu, che scopriamo con l’aiuto di una guida locale.
Più tardi, visitiamo l’orfanotrofio “Casa di Ste” – fondato nel 2013 da un ragazzo americano – in cui convivono e studiano oltre 20 bambini orfani dai 6 ai 16 anni. Dal 2016 il progetto è gestito e co-finanziato da Finale for Nepal e associazione 17.
Pasti inclusi: colazione
Pernottamento: KGH (o similare)

Giorno 16: Kathmandu / Italia
È il giorno della partenza. Ci trasferiamo in aeroporto per il volo di rientro in Italia. Arriviamo in serata.
Pasti inclusi: colazione

LA QUOTA COMPRENDE

  • Volo intercontinentale: da/per Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo con Turkish Airlines con scalo
  • Pernottamenti: 4 in hotel, 12 in Tea House (per la partenza estiva) – 4 in hotel, 10 in Tea House (per la partenza autunnale)
  • Pasti: 15 colazioni, 13 pranzi, 13 cene (per la partenza estiva) – 14 colazioni, 11 pranzi, 11 cene (per la partenza autunnale)
  • Trasporti (carburante compreso): pulmino privato e volo interno
  • Guida locale: parlante italiano (per la partenza estiva) – parlante inglese(per la partenza autunnale)
  • Assistenza: staff logistico in lingua inglese durante il trekking
  • Attività: escursioni, permessi ed entrate come da programma
  • Assicurazione 360°: annullamento, copertura pandemie, malattia, spese mediche (massimale 50.000 €), bagaglio e polizza Globy Rosso
  • Documentazione di viaggio elettronica
  • Assistenza 24/7 per qualsiasi emergenza


LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Tasse aeroportuali (ca 508 €)
  • Visto d’ingresso (50 $)
  • Pasti non menzionati e tutte le bevande
  • Entrate ed attività non menzionate nel programma
  • Mance (almeno 90 € a persona per tutta la durata del tour)
  • Trasferimento dalla propria abitazione all’aeroporto di partenza
  • Gli extra in genere e tutto quanto non descritto in “la quota comprende”

Gli operativi voli espressi sono da ritenersi indicativi e potranno variare sino alla conferma del viaggio, circa 7 giorni dalla partenza; sarà nostra premura riportare sostanziali modifiche e comunicarle agli iscritti. Precisiamo che i posti da/per Roma Fiumicino e Venezia Marco Polo sono limitati. Per ulteriori richieste dovremo valutare disponibilità ed eventuale supplemento comunicatoci dalla compagnia aerea.
Questo viaggio prevede anche voli interni. Compagnia aerea, operativo e franchigia verranno comunicati  in fase di convocazione viaggio.

Per la partenza del 03 agosto:

  • TK1874 | 03AUG | MILANO MALPENSA ISTANBUL | 10.40 14.35
  • TK 726 | 03AUG | ISTANBUL KATHMANDU | 20.20 06.05 (04AUG)
  • TK 727 | 20AUG | KATHMANDU ISTANBUL | 07.35 12.50
  • TK1875 | 20AUG | ISTANBUL MILANO MALPENSA | 16.30 18.20


Su richiesta da/per Roma Fiumicino:

  • TK1862 | 03AUG | ROMA FIUMICINO ISTANBUL | 11.10 14.40
  • TK 726 | 03AUG | ISTANBUL KATHMANDU | 20.20 06.05 (04AUG)
  • TK 727 | 20AUG | KATHMANDU ISTANBUL | 07.35 12.50
  • TK1863 | 20AUG | ISTANBUL ROMA FIUMICINO | 17.10 18.45


Su richiesta da/per Venezia Marco Polo:

  • TK1872 | 03AUG | VENEZIA MARCO POLO ISTANBUL | 14.05 17.35
  • TK 726 | 03AUG | ISTANBUL KATHMANDU | 20.20 06.05 (04AUG)
  • TK 727 | 20AUG | KATHMANDU ISTANBUL | 07.35 12.50
  • TK1869 | 20AUG | ISTANBUL VENEZIA MARCO POLO | 17.50 19.15

 

Per la partenza del 26 ottobre:

  • TK1874 | 26OCT | MILANO MALPENSA ISTANBUL | 10.55 14.50
  • TK 726 | 26OCT | ISTANBUL KATHAMNDU | 20.10 06.05 (27OCT)
  • TK 727 | 10NOV | KATHMANDU ISTANBUL | 12.25 18.25
  • TK1877 | 10NOV | ISTANBUL MILANO MALPENSA | 2030 2130


Su richiesta da/per Roma Fiumicino:

  • TK1862 | 26OCT | ROMA FIUMICINO ISTANBUL | 10.50 14.35
  • TK 726 | 26OCT | ISTANBUL KATHAMNDU | 20.10 06.05 (27OCT)
  • TK 727 | 10NOV | KATHMANDU ISTANBUL | 12.25 18.25
  • TK1361 | 08APR | ISTANBUL ROMA FIUMICINO | 21.10 21.55


Su richiesta da/per Venezia Marco Polo:

  • TK1872 | 26OCT | VENEZIA MARCO POLO ISTANBUL | 14.00 17.35
  • TK 726 | 26OCT | ISTANBUL KATHAMNDU | 20.10 06.05 (27OCT)
  • TK 727 | 10NOV | KATHMANDU ISTANBUL | 12.25 18.25
  • TK1867 | 11NOV | ISTANBUL VENEZIA MARCO POLO | 08.10 08.45
PRENOTA ORA

CARATTERISTICHE

Tipologia di viaggio:
TREKKING

Paesaggi e panorami
Cultura e tradizioni
Spirito d'avventura
Impegno fisico

Disponibile anche su misura

Questo viaggio è disponibile anche in formula personalizzata per almeno due partecipanti.

Viaggia con Carlo per il sociale

Partecipando ai nostri viaggi devolviamo 20 da parte tua all’associazione di volontariato Finale for Nepal.

Perché hai letto Il trekking in Mustang, potrebbe interessarti anche

I Nostri Partner